Questo ortaggio è una verdura utilizzata tutti i giorni in ogni cucina ed è ricco di proprietà e fonti di energia che nessuno forse conosce!

Definito uno degli ortaggi estivi più amati dell’estate facile da cucinare ad abbinare a mille pietanze. Buoni sia crudi accompagnati a un’insalata fresca, bolliti con del pesce, in una frittata per un pasto completo o per condire sfiziose paste. Appartenente alla famiglia delle Cucurbitacea, definita pianta annuale dal fusto erbaceo e rampicante.

Importato in Europa nel 1500 dopo la scoperta dell’America. È una pianta monoica, cioè che produce fiori unisessuali e ci sono varie specie di ortaggi coltivati come le zucchine lunghe, quelle tonde, le patissone o l’eccentriche.

Inoltre esistono in commercio vari tipi di zucchine: quello Fiorentino, Nero di Milano, quello Siciliano, il tondo di Nizza e il rugoso friulano. Infine le zucchine o zucchini è possibile mangiarli sia cotti che crudi, ricchi di sali minerali, vitamine, amminoacidi, proteine e sono a basso contenuto di calorie.

LEGGI ANCHE:  Involtini di zucchine: come preparare un gustoso antipasto estivo

Ecco i valori nutrizionali e i benefici che possiede questo ortaggio!

ortaggio

Secondo alcuni studi pare che 100 grammi di zucchine crude siano ottime per l’organismo grazie alle grandi quantità d’acqua, fibre, carboidrati e grassi solubili. Questi ortaggi sono fonte di sali minerali, sodio, potassio, ferro, calcio e fosforo.
Inoltre possiede grandi quantità di Vitamina C, A e retinolo. Come detto nel paragrafo precedente tra i vari amminoacidi ci anche l’arginina, la tirosina e la lisina. Povere di grassi, visto che ogni 100 grammi equivalgono a 11 calorie, ideali per chi svolge o vuole seguire una dieta a basso contenuto di grassi.
Non possiede ne grassi saturi ne colesterolo, la sua buccia è ricca di fibre utili per il corretto funzionamento intestinale. Grazie ai vari antiossidanti presenti contrastano i radicali liberi presenti nel corpo rallentando l’invecchiamento cellulare.
Favoriscono la riduzione della pressione sanguigna, del battito cardiaco, riducono rischi cardio vascolari, artrite reumatoide e problemi di prostata. Come già detto le zucchine posseggono pochi grassi, ma bisogna fare attenzione ovviamente ai vari condimenti utilizzati, perché il quel caso potrebbero variare le calorie.

 LEGGI ANCHE:  Settembre è tempo di piantare tanti ortaggi buoni, vediamo quali

ortaggio