State camminando in strada e vi accorgete di essere seguiti da un branco di cani minacciosi: ecco come reagire per mettervi in salvo.

Immaginate la scena: vi state godendo la vostra passeggiata serale quando, ad un tratto, vi accorgete di essere inseguiti da un branco di cani minacciosi e poco ragionevoli. Come vi comportereste in questo caso?

La cosa più facile, infatti, sarebbe quella di scappare e mettersi in salvo: ma è davvero utile comportarsi in questo modo? Ecco come reagire per evitare il peggio.

Branco di cani minacciosi: come reagire per mettersi in salvo

cani minacciosi

In una situazione di pericolo come quella data dall’inseguimento di un branco di cani minacciosi, la prima cosa utile fare è quella di mantenere la calma. Iniziare a correre o affrontarli a viso aperto, infatti, non farebbe altro che produrre l’effetto contrario di quanto sperato.


LEGGI ANCHE: Cani che abbaiano troppo: come farli smettere con un trucco miracoloso


Una volta raggiunta la calma, è bene iniziare a ponderare molto velocemente le possibili opzioni che possono farvi evitare il peggio. Scopriamo cosa fare.

Comportarsi in modo giudizioso

Nella vita come nelle situazioni di rischio, comportarsi in modo giudizioso è sempre la scelta migliore. In questo caso è importante controllare le proprie emozioni: non guardate mai il branco direttamente, non gli voltate le spalle e, soprattutto non correte mai per allontanarvi.

Tutte queste azioni, infatti, per quanto spesso impulsive vengono percepite dall’animale come un’ ulteriore minaccia.

Portate con voi delle protezioni

Se i branchi di cani randagi sono frequenti nella zona in cui praticate jogging, potreste iniziare a pensare di portare delle protezioni con voi. Via libera, dunque, a fischietti elettronici ma anche classici, a bastoni telescopici o a dispositivi ad ultrasuoni.


LEGGI ANCHE: Cosa significa quando i cani abbiano?


Tutti questi congegni, infatti, sono in grado di allontanare l’animale senza danneggiarlo o procurargli inutili ferite.

A volte la calma è la soluzione giusta

Anche se non sembra, spesso la calma e il sangue freddo sono la soluzione giusta al vostro problema incombente. Se il pericolo non è imminente ma vi sentite comunque minacciati, provate a fissare il cane o i cani e cercate di parlargli con calma.

Le urla e gli strilli, infatti, possono indispettirlo maggiormente mentre una voce pacata e tranquilla potrebbe addirittura calmarlo. Ricordate, inoltre, di non agitare le mani e di non avvicinarle a loro in modo minaccioso.

cani minacciosi