In questa guida si parlerà di stitichezza, come trattarla con alcune erbe e rimedi naturali!

La stitichezza, chiamata anche costipazione o stipsi, è un disturbo dovuto al malfunzionamento intestinale, che rende difficile l’evacuazione giornaliera delle feci. Si presenta con feci scarse, dure o in molti casi è assente. Tutti sanno che per ottenere benessere dall’organismo bisogna prendersi cura innanzitutto dell’intestino e alla sua regolare funzionalità. Infatti bisogna prendere sul serio questa problematica o si può insorgere in una vera e propria autointossicazione del corpo stesso. Le cause possono essere svariate come l’eccessivo stress, un uso prolungato di farmaci che provocano stitichezza, problemi alla tiroide, varie patologie, diabete, gravidanza o l’abuso eccessivo di lassativi. Grazie a questa guida potrete conoscere i vari benefici e l’efficacia dei rimedi naturali!

LEGGI ANCHE: La stitichezza: ecco cosa mangiare per contrastarla

Rimedi naturali contro la stitichezza!

rimedi naturali

  • Lassativi in compressa: in commercio esistono vari lassativi contenenti erbe naturali in grado di favorire una corretta evacuazione intestinale. Tra questi ci sono la Malva, l’Altea, il Lino e lo Psillio. Ammorbidiscono le feci e sono ricche di mucillagini, sostanze che hanno il compito di trattenere e assorbire la giusta quantità d’acqua necessaria.
  • Sciroppo: se fate parte di quelle persone che fanno fatica ad ingerire compresse esistono dei sciroppi che svolgono una funzione simile a quella delle compresse lassative. Ne esistono svariati, in vi resta che andare in erboristeria o in farmacia e chiedere uno sciroppo alla prugna, aloe vera o al tamarindo. Utile anche per ridurre dolori e irritazioni dovuti alla stipsi e viene consigliato anche per i bambini o per gli anziani.
  • Tisane, gocce o integratori alimentari: quando si parla di gonfiore addominale, dolore e stitichezza la medicina decide di offrire svariate opzioni. Un valido rimedio è la tisana naturale in grado di ripulire l’intestino, svolge una funzione lenitiva per la mucosa intestinale e non risulta aggressiva. Si consiglia quella alla Malva o al Rabarbaro. Idem anche per le gocce o integratori alimentari alla Quercia o al mirtillo rosso.

LEGGI ANCHE:  Come combattere la stitichezza? I consigli da seguire per chi ne soffre

rimedi naturali