Con l’inizio della scuola è importante sapere cosa succede nel caso in cui vi sia un positivo all’interno della classe di vostro figlio.

Con l’inizio della scuola è importante essere a conoscenza del protocollo previsto nel caso in cui vi sia un positivo in classe.

Di seguito, vi forniamo tutte le informazioni necessarie per capire a cosa si andrà incontro con l’inizio del nuovo anno scolastico durante la pandemia.

Positivo in classe: il protocollo previsto

Positivo in classe: ecco cosa succede con l’inizio della scuola.

Sono in molti a chiedersi quale sia l’iter da seguire nel caso in cui vi sia un positivo in classe.

Iniziamo col dire che nel caso degli insegnanti e degli studenti, il protocollo prevede che in presenza di un esito positivo, in entrambi in casi si è tenuti ad informare in maniera tempestiva il preside. Non solo, si è tenuti ad informare lo stesso anche nel caso in cui si sia entrati in contatto con persone positive con esito confermato dall’ASL.

A tal proposito, è previsto un periodo di quarantena che varia a seconda dello stato del proprio ciclo vaccinale. In altre parole, se il soggetto ha completato il ciclo vaccinale, il periodo di quarantena si limita a 7 giorni.

Leggi anche: SE NON TI VACCINI NON IENTRI A SCUOLA, ECCO COSA ACCADE A SETTEMBRE

In tal caso però, alla fine del predetto periodo, il soggetto è tenuto ad effettuare un tampone e, se negativo potrà ritornare a svolgere la sua attività lavorativa nel caso si tratti di un insegnate o di un operatore scolastico, o a seguire le lezioni in classe nel caso si tratti di uno studente.

Non solo, in caso di sintomi respiratori di personale scolastico e studenti che possono indurre a pensare che si tratti di covid 19 occorre attivare un protocollo ben preciso.

Il soggetto in questione sarà tenuto a recarsi presso la propria abitazione ed essere segnalato in maniera tempestiva all’ASL competente che attuerà le regole del caso.

Leggi anche: SCUOLA: COME SARA’ IL RITORNO SUI BANCHI A SETTEMBRE?

Positivo in classe: ecco cosa succede con l’inizio della scuola.