Bitcoin e inquinamento: ecco perché molti non li vogliono. Cosa bisogna sapere sulla moneta virtuale.

I Bitcoin, la moneta virtuale che ha avuto un vero e proprio boom negli ultimi anni, hanno alcuni problemi legati all’inquinamento. Una circostanza che ha fatto crollare il prezzo dei Bitcoin, con il fuggi fuggi generale degli investitori, almeno quelli attenti alle tematiche ambientali.

Quale sarà il possibile futuro dei Bitcoin? Ecco cosa bisogna sapere.

LEGGI ANCHE: MONETE DA 1 EURO RARE E DI GRANDE VALORE, QUALI SONO

Bitcoin e inquinamento: perché molti non li vogliono

bitcoin inquinamento

Come è possibile che i Bitcoin siano inquinanti se sono soltanto moneta digitale o criptovalute? A differenza del denaro in banconote o monete non richiedono l’utilizzo di carta, inchiostro, metalli e materiali plastici per essere prodotti. Proprio la loro caratteristica di essete virtuale dovrebbe fare di queste particolari monete il denaro più ecologico che ci sia.

Invece, non è così e per una spiegazione molto semplice. Anche se virtuali, i Bitcoin vanno creati e per farlo occorrono molti computer ad elevatissima potenza che consumano una gran quantità di energia. Queste criptovalute, infatti, vengono realizzate tramite calcoli matematici che impiegano la scheda grafica dei computer, con un elevato consumo energetico.

L’energia per l’impiego dei computer è spesso prodotta dai combustibili fossili, come il carbone. Ecco spiegato il motivo per cui i Bitcoin sono inquinanti e molti investitori impegnati nell’economia “green” hanno deciso di abbandonarli. Come Elon Musk, il miloiardario sudafricano inventore dell’auto elettrica Tesla.

Il consumo di energia per la realizzazione dei Biticoin è tale da causare emissioni di anidride carbonica sopra le 22 tonnellate all’anno, secondo alcuni recenti studi. Un inquinamento che tiene conto solo dei Bitcoin e non anche delle altre criptovalute. Dunque la quantità di emissioni potrebbero essere di gran lunga maggiore.

L’inquinamento prodotto dai Bitcoin non significa, tuttavia, la fine delle criptovalute. Si stanno sviluppando e diffondendo nuove monete virtuali con un impatto ambientale decisamente inferiore. Il futuro potrebbe essere di queste monete e anche i Bitcoin potrebbero cambiare modo di estrazione.

LEGGI ANCHE: CON QUESTA MONETA TI SEI SISTEMATO, CONTROLLA SE CE L’HAI

bitcoin inquinamento