monete 1 euro rare
Quali sono le monete da 1 euro rare e di valore (Foto di Markus Winkler su Unsplash)

Le monete da 1 euro rare e di grande valore, le informazioni utili. Cosa bisogna sapere.

Può capitare, senza che ce ne accorgiamo, di avere in casa delle monete rare, che possono avere grande valore.

Può trattarsi di monete antiche o comunque non più in circolazione, che appartenevano alla nostra famiglia, o di monete recenti ma con una tiratura limitata, perché coniate per alcune occasioni speciali, oppure con errori, che le hanno rese dei pezzi unici.

Quando si verificano queste circostanze le monete, anche i nostri comuni euro, sono dei veri e propri pezzi da collezione, da custodire gelosamente. Possiamo anche rivenderle, ottenendo un bel gruzzoletto.

Vi abbiamo già segnalato una moneta da 2 euro molto rara, che può valere tantissimo. Qui, invece, vi segnaliamo quelle da 1 euro.

LEGGI ANCHE: COME PULIRE LE MONETE: I CONSIGLI PRATICI ED EFFICACI

monete 1 euro rare
Monete da 1 euro rare e di valore (Foto di kalhh da Pixabay)

Monete da 1 euro rare e di valore

Dobbiamo sempre controllare molto bene le monete che abbiamo in casa. Anche le monete comuni da 1 o 2 euro, perché potrebbe trattarsi di monete rare che valgono una fortuna.

Ogni tanto, infatti, i diversi Paesi coniano le loro monete con un disegno diverso sul retro da quello consueto, per alcune ricorrenze speciali. Queste monete hanno una tiratura limitata e con il passare del tempo possono diventare molto rare, dunque di valore.

Poi, ci sono quelle monete che contengono degli errori di conio, come una lettera o un numero sbagliati o l’incisione del disegno non corretta. Solitamente, l’errore viene corretto subito ma in circolazione rimangono alcuni pezzi con l’errore che diventano subito delle chicche per collezionisti.

Tutte queste monete valgono di più del loro valore normale, per la loro unicità. Soprattutto quelle frutto di errore.  Scopriamo quali sono le monete da 1 euro con queste caratteristiche.

Paesi e anno delle monete da 1 euro di valore

Come riportato da diversi siti specializzati ecco i Paesi e l’anno di emissione delle monete rare che possono avere grande valore.

  • Andorra del 2015, 2017 e 2018;
  • Austria con Wolfgang Amadeus Mozart, 2ª serie dal 2008 in poi e 1ª serie dal 1999 al 2006;
  • Belgio degli anni 2000, 2001, 2005, 2006 (m anche alcune del 2007, 2010, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017);
  • Cipro del 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018;
  • Estonia del 2016;
  • Finlandia, 2ª serie dal 2013 al 2018;
  • Francia del 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018;
  • Germania del 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018 con segno A oppure D oppure F, G o J;
  • Grecia dal 2012 al 2018;
  • Irlanda del 2016 e del 2017;
  • Lettonia del 2015 e 2018;
  • Lituania del 2018;
  • Lussemburgo del 2017 e 2018;
  • Malta del 2011, 2012, 2013, 2014, 2015;
  • Paesi Bassi del 2016, 2017, 2018;
  • Principato di Monaco del 2004, 2006, 2009, 2011, 2013, 2017;
  • Portogallo del 2012 e del 2013;
  • Repubblica di San Marino del 2003, 2005, 2007, 2008, 2011, 2012, 2016;
  • Slovacchia dal 2010 al 2018;
  • Stato della Città del Vaticano del 2002, 2003, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018.

Controllate se avete queste serie in casa o nel portafoglio, poi fate valutare le monete da un esperto per conoscerne il reale valore.

LEGGI ANCHE: MILLE LIRE, QUANTO VALGONO OGGI CIFRE INASPETTATE

[caption id="attachment_7265" align="alignnone" width="740"]monete 1 euro rare Monete euro (foto da Pixabay)[/caption]