Se si desiderano gambe toniche, ma non si sa da dove cominciare è allora il caso di seguire questi consigli molto utili. 

Per avere delle gambe toniche non è così difficile come si suole pensare. Ci vuole però tanta forza di volontà e bisogna essere costanti. Fare esercizi fisici che sia in palestra, in casa in autonomia o in gruppo è importante, ma non bisogna dimenticarsi dell’alimentazione. Ci sono degli alimenti che non aiutano, altri che al contrario sono dei veri toccasana; ecco cosa fare.

Gambe toniche: i consigli per una dieta perfetta

[caption id="attachment_21244" align="alignnone" width="740"]Tonificare l'interno cosce Gambe toniche[/caption]

Per avere delle gambe toniche ed un interno coscia se non perfetto, quasi oltre agli esercizi come gli Squat a parete e non e gli affondi dobbiamo pensare anche alla dieta.

Come prima cosa quando pensiamo a seguire una dieta dobbiamo sempre rivolgerci ad un professionista per seguire una varia ed equilibrata.

In generale ci sono dei consigli che bisogna:

  • ridurre il consumo di sale e di sostanze che ne contengono in quantità eccessiva. Anche ad esempio se mangiamo i pistacchi scegliamo quelli al naturale, senza sale.
  • Bere molta acqua: per combattere la ritenzione idrica dobbiamo bere almeno un litro e mezzo di acqua oltre a quella che consumiamo durante i pasti. Non beviamo sostanze gassare, ricche di zuccheri o succhi di frutta. meglio un te fatto in casa o delle tisane sempre senza zucchero.

LEGGI ANCHE: Altro che dieta, come dimagrire con questi piccoli trucchetti


  • Evitare farine raffinate: meglio scegliere cereali integrali.
  • Carne e pesce magra: evitiamo gli acidi grassi insaturi modificati che vanno solo ad aumentare il livello di colesterolo. Questi sono presenti nei cibi fritti, piatti pronti e merendine preconfezionate. Assumiamo i grassi buoni, ma sempre senza esagerare., come quelli del pesce azzurro, del salmone o della frutta secca.
  • Limitiamo il consumo di: latte e derivati (burro, formaggi freschi).

LEGGI ANCHE: Il segreto è nel pasto: come dimagrire facile con piccoli accorgimenti


  • Limitiamo l’assunzione di zucchero sotto qualsiasi forma. Impariamo a leggere bene l’etichette perchè anche quando c’è scritto senza zuccheri bisogna controllare.
  • Consumare frutta e verdura: attenzione però a non eccedere perchè anche la frutta contiene zuccheri. Quindi vanno benissimo 2/3 porzioni al giorno.

Inoltre possiamo anche, rivolgendoci ad un professionista, fare dei massaggi che aiutano la circolazione o dei fanghi.

[caption id="attachment_21245" align="alignnone" width="740"]Tonificare l'interno cosce Gambe toniche[/caption]