Sta per arrivare il bonus terme relativo all’anno 2021, una novità senza precedenti: ecco tutto quello che c’è da sapere e come richiederlo.

Nei prossimi mesi è in arrivo un nuovo bonus dedicato al benessere dei cittadini. In sostituzione al bonus vacanze che non è più stato rinnovato, sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico si parla già di bonus terme.

Con il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 1° Luglio 2021, infatti, è stata data attenzione a questo nuovo incentivo che permetterà ai cittadini che ne facciano richiesta di acquistare servizi termali presso gli stabilimenti accreditati.

Ma in cosa consiste questo nuovo bonus e come si potrà richiedere e utilizzare? Scopriamo insieme tutti i dettagli comunicati dal Ministero.

Bonus terme: in cosa consiste questo nuovo incentivo

Bonus terme

Secondo quanto pubblicato sul sito web del Ministero dello Sviluppo Economico, il nuovo bonus terme permetterà la prenotazione a tutti i cittadini che ne facciano richiesta di servizi termali di proprio interesse presso uno stabilimento a piacere tra quelli accreditati.


LEGGI ANCHE: Nuovo bonus auto: ecco cosa prevede il decreto Sostegni bis


Questo bonus, che potrà arrivare fino a un massimo di 200 euro, permetterà di coprire anche il 100% della spesa, senza dover necessariamente aggiungere un extra in denaro.

Tuttavia, al momento non è attivo e bisognerà aspettare questo autunno affinchè il Ministero dia ulteriori comunicazioni circa il suo sviluppo e l’apertura alle richieste.

Chi può richiederlo

La richiesta di questo bonus potrà essere effettuata da ogni cittadino maggiorenne e residente in Italia: non ci sarà bisogno di indicare un ISEE nè ci sono restrizioni legate al nucleo familiare.


LEGGI ANCHE: Assegno unico e bonus bebè ad agosto 2021


Ovviamente se ne potrà richiedere solo uno a testa senza possibilità di cederlo a terzi, nè di scambiarlo per un corrispettivo in denaro. Alla data del suo rilascio si avranno 60 giorni di tempo per accedere alla prenotazione che potrà essere effettuata in un qualsiasi stabilimento termale appartenente alla lista di quelli accreditati.

Sarà stesso il Ministero, negli sviluppi futuri, ad emanare la lista degli stabilimenti prenotabili e a dare ulteriori delucidazioni in merito alle modalità di richiesta. 

Bonus terme