Le palline di grasso sono un difetto estetico molto diffuso tra le donne, come si può fare per eliminarle?

Le palline di grasso sono delle cisti sottocutanee che si formano quando si accumula troppa cheratina in una determinata zona del viso o del corpo. Alcune persone sono portate geneticamente a sviluppare queste palline di grasso ma può capitare a chiunque di svilupparle. Possono comparire dopo l’utilizzo di prodotti e trucchi di bassa qualità o che non sono adatti al tipo di pelle, come effetto indesiderato di alcuni farmaci o quando si prende troppo sole senza utilizzare la protezione solare.

Queste palline di grasso possono essere di piccole dimensioni, ma se non si agisce, si accumula cheratina portandole a crescere. Quindi è meglio non evitare il problema, ma risolverlo eliminandole definitivamente.

LEGGI ANCHE: Gambe, pelle opaca e secca, ecco i rimedi efficacissimi per renderle setose

Come eliminare le palline di grasso con metodi fai da te?

Fai da te

Per eliminare queste fastidiose palline, è possibile utilizzare dei metodi casalinghi. Il metodo più indicato per rimuovere localmente i grani di miglio sul viso è il seguente:

  • Procurarsi una crema alla Calendula;
  • Pulire in profondità la zona da trattare con un semplice detergente;
  • Utilizzare del cotone per tamponare la zona;
  • Applicare della crema alla Calendula;
  • Coprite le palline di grasso con un cerotto o una garza sterile;
  • Lasciare riposare.

Ripetere il queste operazioni per una volta al giorno per 2-3 settimane, fino alla completa rimozione dei grani di miglio.

Un altro metodo per eliminare le palline di grasso, è con l’ausilio di una crema all’acido salicilico. Per utilizzare questo trattamento è essenziale che la pallina si trovi in zona del corpo diversa dal viso. È pericoloso utilizzare questa crema sul volto, specie sugli occhi. Il metodo è il seguente:

  • Procurarsi una crema all’acido salicilico;
  • Applicare la crema solo ed unicamente sulla pallina di grasso da trattare;
  • Ripetere una volta al giorno per una settimana.

Per avere la certezza che il metodo stia funzionando, bisognerà osservare la pallina di grasso, se sembra che stia uscendo, vuol dire che il metodo risulta efficace.

LEGGI ANCHE: Labbra carnose: è possibile senza spendere un patrimonio. Ecco come!

Eliminarle grazie all’aiuto di uno specialista

Dermatologo

Se i metodi menzionati non risultassero efficaci o le palline di grasso si trovassero in punti sensibili, è il caso di rivolgersi ad uno specialista. Il professionista più indicato per risolvere questo problema cutaneo è sicuramente il dermatologo. Con una visita dal dermatologo non solo sarà possibile avere indicazioni su come risolvere il fastidioso problema estetico, ma si avrà la possibilità di capire quale sia la causa e se si tratta realmente di una pallina di grasso. Nel caso si tratti di una ciste, il dermatologo potrà rimuoverla con l’ausilio di un bisturi elettrico o di un laser, in modo che la ciste non possa più ricomparire.

Un’altra soluzione è quella di rivolgersi ad un estetista. L’estetista utilizzerà un ago sterile per creare un foro nella pallina. Una volta creata un’apertura, la pallina verrà spremuta e la zona medicata. Fare questa operazione a casa da soli è altamente sconsigliato, poiché potrebbero insorgere infezioni che potrebbero creare più danni della pallina stessa.