Più di 9 milioni di italiani soffrono di insonnia ed è una problematica comune. È possibile però con dei rimedi facili ed efficaci risolvere il problema alla radice.

L’insonnia può provocare instabilità, irritabilità, forte stress e nervosismo. Non avendo abbastanza energie si può essere scoraggiati, pensando che non ci sia una soluzione. Inoltre l’insonnia può provocare invecchiamento precoce delle varie cellule del corpo oltre che stress ossidativo, varie malattie croniche, asma e depressione.

Infatti il compito del sonno è quello proteggere le funzioni cardiovascolari, celebrali e donare l’equilibrio all’organismo chiamato anche omeostasi. Inoltre secondo alcuni studi condotti, l’insonnia insorge di solito nelle donne in menopausa, per chi soffre di ansia e attacchi di panico forte e anche per situazioni che possono provocare preoccupazioni e disagi psicologici.

LEGGI ANCHE:  Come vincere l’insonnia grazie a rimedi naturali: ecco cosa sapere

10 Modi per combattere l’insonnia!

insonnia

  1. Praticare sport, corsi per il rilassamento come lo yoga.
  2. Condurre una vita sana e corretta mangiando cibi con pochi zuccheri ed evitare bevande zuccherate, alcoliche o ricche di caffeina o in grado di rendere il cervello sempre sveglio ed eccitato.
  3. Cercare di capire da dove deriva la vostra fonte di insonnia, facendovi aiutare anche da uno specialista o intraprendere un percorso con uno psicologo.
  4. Andate a dormire sempre allo stesso orario ogni sera, in modo che il cervello e il corpo si abituino. Si consiglia di coricarsi non oltre la mezzanotte.
  5. Se le cause della vostra insonnia sono i rumori, potreste insonorizzare la stanza in modo da potervi concentrare. Altrimenti potete optare per dei tappi per le orecchie, facili da applicare e per nulla costosi.
  6. Secondo alcuni studi alcuni colori delle pareti favoriscono il sonno con più velocità e tranquillità, come il verde.
  7. Prima di andare a dormire, fatevi un bel bagno caldo, applicando nell’acqua qualche goccia di olio essenziale alla lavanda, sorseggiando del latte caldo. Il latte al suo interno contiene un amminoacido in grado di svolgere una funzione sedativa naturale.
  8. Anche svolgere dell’attività sessuale può indurre al sonno con molta più efficacia.
  9. Concentratevi sulla respirazione pensando a qualche avvenimento che può provocarvi tranquillità e serenità.
  10. Acquistate un materasso che si adatti alla vostre esigenze, indossate degli indumenti comodi e confortevoli e cercate di rendere la temperatura della stazza adatta per il vostro rilassamento.

LEGGI ANCHE:  Fa bene fare l’amore? Ecco 10 motivi per cui è salutare!

Rimedi naturali efficaci!

  • Camomilla: erba molto diffusa e utilizzata per combattere l’insonnia e l’irrequietezza, viste le sue proprietà ansiolitiche e sedative. Oltre alla camomilla, esisto altre due erbe che svolgono la medesima funzione come la Passiflora e il Tiglio. È possibile creare a casa un infuso, mischiando le varie ere insieme, così da ottenere una tripla efficacia.
  • Escolzia: originaria della California, questo tipo di erba ha varie proprietà benefiche. È ipno-inducente, analgesica, rilassante, antinevralgica e spasmolitica.
  • Integratori alimentari: il magnesio è un ottima vitamina in grado di combattere l’insonnia, l’ansia e l’irrequietezza. Altrimenti potete optare per la Melatonina, in commercio esiste sotto forma di infusi, gocce o compresse.
  • Rimedi omeopatici: il gelsomino o la lavanda sono utili per combattere l’insonnio e favorire l’addormentamento in maniera molto veloce.

insonnia