Raffaella Carrà è venuta a mancare lasciando un grande vuoto nella tv italiana. La donna non aveva figli ma era molto legata ai suoi nipoti, Matteo e Federica. Scopriamo qualche dettaglio in più sul loro legame con la compianta showgirl.

Raffaella Carrà non aveva figli ma con i nipoti, figli del fratello Renzo, aveva instaurato un rapporto davvero profondo tanto da aiutarli e coccolarli come un vero genitore, soprattutto dopo la morte del loro papà a soli 56 anni.

Raffaella Carrà: il legame profondo con i nipoti

Raffaella Carrà: Federica e Matteo, chi sono i suoi nipoti

Matteo e Federica Pelloni sono i nipoti della nota conduttrice televisiva, che le sono stati vicini fino alla sua morte avvenuta il 5 luglio all’età di 78 anni. Raffaella si è spesa tanto per questi ragazzi che hanno dovuto affrontare la morte del padre a soli 56 anni a causa di un tumore al cervello.

A tal proposito, la Carrà ha raccontato di aver appreso la notizia della malattia del fratello durante la conduzione del Festival di Sanremo che, comunque, riuscì a portare avanti con tanta forza.

Leggi anche: PIPPO BAUDO HA FIGLI? QUELLO CHE NON SAPETE DI LUI

Con la morte del fratello, la donna assume la figura di un padre per i due ragazzi. Parlando di loro al settimanale Oggi, aveva dichiarato di considerarli come la sua famiglia e di amarli in quanto tale. La donna inoltre, si era definita un po’ il loro padre e di essere molto felice di aiutarli nonostante le davano sempre un bel da fare.

Della vita personale dei due nipoti non si sa molto, tuttavia, in occasione della morte della loro amata zia uno dei due, Matteo, ha voluto rilasciare una dichiarazione in cui ha definito la donna una persona eccezionale ed incredibile.

Leggi anche: Raffaella Carrà, perché non aveva figli?

Non solo, il nipote ha voluto ricordare anche di come Raffaella sia riuscita a colmare il grande vuoto lasciato dal padre e dare loro tutto l’affetto di cui era capace senza riserve.

Raffaella Carrà: Federica e Matteo, chi sono i suoi nipoti