Cosmetico secco: ecco come renderlo nuovamente perfetto!

Spesso vi sarà capitato di comprare qualche cosmetico in profumeria e dopo pochi utilizzi risulta secco e per nulla utilizzabile.

Finalmente con qualche trucchetto è possibile ravvivarlo facilmente con prodotti reperibili anche in casa senza troppo sforzo. I cosmetici in commercio oggi, hanno una durata breve che varia dai 3 ai 6 mesi, mentre altri un massimo di 12 mesi.

Vi sarà capitato di applicare il mascara, il rossetto o l’eyeliner e notare dei grumi antiestetici e pensare fosse il caso di buttarli, dopo che avevate speso molti soldi. Bisogna precisare che ciò accade sia con prodotti di alta che bassa qualità. Grazie a dei semplici accorgimenti è possibile farli durare più del dovuto, funzionando anche meglio di quando li avete acquistati.

LEGGI ANCHE:  Struccante fatto in casa con l’olio di cocco: facile ed efficace in soli 5 step!

Il mascara: 3 rimedi per un cosmetico sempre funzionante!

cosmetico

  • L’olio di ricino: aggiungete 2-3 gocce di olio di ricino all’interno della boccetta, oltre a ridargli vita svolgerà una molteplice funzione, cioè rinforzerà e aiuterà a crescere le vostre ciglia o sopracciglia. Essendo un olio ci vorranno un paio di minuti in più per far asciugare il mascara, quindi datevi tempo mentre vi truccate.
  • Soluzione salina o il collirio: innanzitutto eliminate dal beccuccio il mascara secco con un panno umido. Dopodiché all’interno dell’apposito prodotto utilizzate qualche goccia di soluzione salina per le lenti a contatto o un collirio emolliente alla camomilla in modo da proteggere gli occhi. Mescolate il prodotto alla soluzione ruotando in sensi orari e antiorari in maniera delicata ed evitate di fare un movimento su e giù, altrimenti potreste seccare ulteriormente il cosmetico. Infine prestate molta attenzione anche alla soluzione che usate, visto che anche loro hanno una scadenza ( massimo un mese).
  • Acqua calda: le due soluzioni viste sopra sono valide per le stagioni estive, mentre questa potete usarla per l’inverno freddo, quando la fase oleosa del prodotto tende a solidificarsi. In un bicchiere di vetro, versate dell’acqua calda non troppo bollente e immergete l’astuccio nell’acqua per 10 minuti. Immergete il prodotto fino alla linea di chiusura senza superarla, in modo che l’acqua non faciliti la proliferazione di batteri, creando fastidi agli occhi.

LEGGI ANCHE:  Fissante trucco fai da te a prova di estate: ecco come farlo!

Altri rimedi per prodotti sempre densi e cremosi!

cosmetico

Il secondo cosmetico è l’eyeliner, che può essere sia liquido, in gel, in penna o in crema. Ecco dei rimedi facili ed efficaci come:

  • oli naturali: all’interno dell’applicatore, aggiungete qualche goccia di olio di jojoba, mandorle dolci o l’olio di argan. Attendete 10 minuti prima di applicarlo sopra gli occhi.
  • struccante bifasico: pulite la parte superiore del prodotto in modo da eliminare i residui dell’eyeliner secco e munitevi di un contagocce. Inserite 4-5 gocce senza esagerare. Agitate bene il prodotto prima dell’utilizzo.

Il terzo cosmetico è lo smalto ed è possibile ravvivarlo in vari modi come:

  • alcool etilico: all’interno della boccetta applicate 4 gocce di alcol etilico o denaturato e chiudete bene il cosmetico, scecherando bene prima dell’uso, in modo che le varie componenti si leghino tra di loro.
  • acqua bollente: in un recipiente, immergete lo smalto in acqua bollente per almeno 10 minuti, in modo che il calore fluidificherà e lo renderà utilizzabile. Ripetete il procedimento ogni volte che dovrete applicare lo smalto.
  • acetone: questo metodo è uguale al procedimento con l’alcool etilico, agitate bene prima dell’uso. Bisogna sapere però che questi trucchetti sono solo un palliativo, visto che i prodotti hanno perso già da un pezzo le caratteristiche qualitative originarie. L’asciugatura sarà molto più lenta, quindi prendetevi il tempo che serve.
  • diluente specifico: esistono in commercio dei prodotti in grado di svolgere un ottima funzione, ciò non toglie che i trucchetti elencati sopra siano di meno.

smalto