Ciclo mestruale

Tutte le mamme sanno che prima o poi dovranno spiegare il funzionamento del ciclo mestruale alle proprie figlie: ecco come farlo in modo semplice ed elementare.

Mamma, papà, cosa sono le mestruazioni?“: ogni genitore sia di maschi che di femmine, nel corso del proprio compito da educatore si troverà di fronte questa domanda. Una domanda del tutto lecita a cui bisognerebbe rispondere nel modo più chiaro, veritiero e gentile possibile: è normale la curiosità.

Per le bambine, poi, è bene arrivare preparate al giorno del menarca: le aiuterà ad affrontare al meglio questa nuova fase del tutto naturale della vita, del proprio corpo e della propria crescita. Immaginate quanto spavento il menarca per una bambina ignara di tutto!

Ma come affrontare al meglio questo disorso?

Come spiegare il ciclo mestruale ai propri figli: parlarne è un dovere!

Ciclo mestruale

Le mestrazioni sono una perdita o sfaldamento dello strato interno dell’utero, chiamato endometrio. Esse si verificano a seguito di una complessa serie di interazioni tra gli ormoni prodotti dal cervello, e, in particolare, dall’ipofisi e le ovaie. Il periodo in cui avvengono questi processi è detto ciclo mestruale.


LEGGI ANCHE: Mestruazioni: tutti i sintomi, le cause e i rimedi contro il dolore!


Questo è di sicuro un modo semplice, preciso e affabile con cui parlare a una giovane donna dei cambiamenti in atto nel suo corpo e di quello che sta per accaderle. Fa parte della natura!

Approssimativamente, la durata del ciclo mestruale è di 28 giorni: durante i primi 14 il corpo si prepara ad un eventuale gravidanza. Al quattordicesimo giorno del ciclo, poi, avviene l’ovulazione: il corpo, infatti, viene stimolato a rilasciare una cellula uovo.

Se entro 12-15 giorni dal giorno dell’ovulazione non si verifica l’impianto dell’embrione, il corpo smetterà di produrre ormoni. A questo punto vi saranno dei cambiamenti all’interno dell’utero che inizierà di nuovo a sfaldarsi e inizieranno di nuovo le mestruazioni.

E il menarca?

Con il termine menarca si indica la prima mestruazione nella vita di una ragazza: esso segna l’inizio della vita fertile di una giovane donna. L’età della comparsa del menarca dipende da tantissimi fattori: alcuni genetici, altri ambientali.


LEGGI ANCHE: Ciclo mestruale ed aumento di peso: cause e rimedi


Se in Italia la media si attesta intorno ai 12 anni, in altri Paesi può variare molto: ciò dipende da tanti fattori ambientali a cui le bambine sono sottoposte. Le malattie croniche, la qualità dell’alimentazione, l’assunzione di farmaci e lo stile di vita: anche da ciò può dipendere una probabile pubertà anticipata.

Tra i fattori generici, infine, l’età del menarca della madre: nella grande maggioranza dei casi, da ciò dipenderà l’età del primo ciclo della figlia.

Ciclo mestruale