antibiotici sole

Antibiotici e sole: attenzione alle controindicazioni! Tutto quello che dovete sapere.

Quante volte avete sentito dire che quando si prendono gli antibiotici non bisogna esporsi al sole? Questi farmaci possono dare un effetto di fotosensibilizzazione, che lascia segni sulla pelle. Pertanto, è meglio evitare di prendere il sole quando di segue una terapia antibiotica, in particolare con alcuni tipi di antibiotici. Di seguito trovate tutti i dettagli.

LEGGI ANCHE: ANTIBIOTICI NATURALI: ECCO 3 ALIMENTI POTENTISSIMI

Antibiotici e sole: attenzione alle controindicazioni!

antibiotici soleSeguire una terapia a base di antibiotici in estate è una grande seccatura. Primo perché significa che abbiamo contratto un’infezione batterica e stiamo male in una stagione in cui fa molto caldo e il clima può essere afoso e pesante, rendendo più difficili le nostre condizioni. Secondo perché assumere antibiotici, che tendono a debilitare l’organismo, con il clima estivo è un ulteriore affaticamento.

Inoltre ci si mette anche il sole, i cui raggi ultravioletti interagiscono con questi medicinali creando degli effetti che se non gravi sono comunque da non sottovalutare, come fotosensibilizzazione e fotoallergia.

Anche se non si va in spiaggia in costume a prendere il sole, si rischia comunque se si deve uscire di casa o fare un’attività all’aria aperta. Pertanto, è consigliabile di proteggersi bene, con abiti lunghi, cappello e occhiali da sole. Con il caldo stare tutti coperti non sarà facile. In ogni caso, evitate di andare in spiaggia, al mare o al lago, o in piscina all’aperto.

Si dovrà stare il più possibile lontano dal sole mentre si segue la terapia. Indossate abiti con maniche e pantaloni lunghi, possibilmente larghi e di lino, che vi terranno fresco. Indossate un buon cappello coprente, occhiali da sole e proteggete con una crema solare a schermo totale le parti di pelle che rimangono scoperte. Una volta terminata la cura con gli antibiotici, aspettate almeno un paio di giorni prima di tornare a prendere il sole.

Antibiotici a rischio ed effetti

Va detto, comunque, che non tutti gli antibiotici provocano reazioni fotosensibili o allergiche. Quelli che sono incompatibili con l’esposizione al sole sono i sulfamidici, i chinoloni, le tetracicline e le penicilline come l’amoxicillina. Se prendete questi farmaci evitate il sole per qualche giorno. In caso di dubbio, chiedete sempre al vostro medico se la terapia, antibiotica o non antibiotica, che vi ha prescritto sia compatibile con l’esposizione al sole. Leggete bene anche il foglietto illustrativo dei farmaci, questo tipo di controindicazioni saranno sicuramente riportati.

Cosa succede se inavvertitamente si sta al sole in un periodo in cui assumono antibiotici? Gli effetti, come abbiamo detto, sono fotosensibilizzazione e allergie. In primo luogo si manifesterà una reazione cutanea, con arrossamenti, bolle e prurito. Di solito, questa reazione anche se fastidiosa tende a scomparire da sola. Per avere sollievo potete usare delle creme lenitive contro il prurito, fare bagni e docce in acqua fredda, impacchi con farina di avena, amido di riso o camomilla.

In caso di sintomi più gravi, il medico vi prescriverà una crema specifica a uso topico, a base di cortisone o anche cortisone per via orale.

LEGGI ANCHE: I MEDICINALI DA TENERE IN CASA, COME ORGANIZZARE L’ARMADIETTO

antibiotici sole