brufoli

L’acne si manifesta durante l’età adolescenziale, tra i giovani sotto forma di brufoli, pustole, comedoni, cisti superficiali e in casi più gravi, fistolizzazioni. 

Molti prodotti promettono di eliminare il problema, ma risultano vani e per nulla economici. L’acne è l’infiammazione delle ghiandole pilosebacee, che produco una sub produzione di sebo dovuta da vari fattori come:

  • alterazioni ormonali dovuta all’iperattività delle ghiandole sebacee;
  • eredità genetica;
  • alimentazione irregolare;
  • forte stress e ansia;
  • produzione eccessiva di cheratina;
  • pelle eccessivamente grassa o mista.

LEGGI ANCHE:  Pelle perfetta in 6 mosse, ecco i trucchi da adottare

4 rimedi naturali contro brufoli, acne e imperfezioni della pelle!

imperfezioni

  • L’aceto di mele: la sua funzione è quella di assorbire il sebo in eccesso, utilizzate prima di coricarvi un dischetto in cotone e tamponate le zone problematiche, lasciando asciugare il prodotto. Da rifare ogni sera.
  • Limone: un valido rimedio naturale , visto che favorisce la rimozione di batteri. Utilizzate qualche goccia di limone al vostro scrub quotidiano, facendo movimenti circolari e sciacquate con abbandonate acqua tiepida. Ripetete il procedimento almeno due volte alla settimana.
  • Bicarbonato: realizzate dei suffumigi con bicarbonato e amido di riso, riempiendo una pentola con acqua bollente. Inalate i fumi in modo che il mix dei due prodotti agiranno sulla pelle, seccando il brufolo fino a farlo comparire.
  • Yogurt: utilizzate uno yogurt fresco, ma bio, e applicate una quantità abbondante sul viso per almeno 20 minuti. Lo yogurt è ricco di vitamina A, utile per rigenerare i vari tessuti della pelle e si può ripetere il procedimento 1 volta alla settimana.

LEGGI ANCHE:  La curcuma: la scoperta del secolo contro le rughe!

Altri rimedi naturali altrettanto facili ed efficaci contro acne e brufoli!

  • The verde: applicate alla vostra crema per il viso giornaliera, qualche goccia d’olio, facendo movimenti circolari verso l’altro, evitando accuratamente il contorno occhi.
  • Latte di magnesio: prodotto alcalino, diminuisce il livello di acidità del volto, abbassando i livelli di produzione di sebo. Tamponate con un dischetto le zone interessate una volta al dì.
  • Aloe vera: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e terapeutiche, limita i vari rossori e gonfiori. Applicate il gel solo sulla zona colma di acne.
  • Integratori allo zinco: lo zinco riduce le infiammazioni della pelle, curando le varie ferite dovute alla comparsa dell’acne. Si consiglia di assumere l’integratore, accompagnato a una dieta sana e ricca di fibre.
  • Carbone vegetale attivo: impiegato per rimuovere le impurità in profondità, eliminando le varie tossine prodotte dalla pelle. Può essere applicato sul viso, mischiandolo ad acqua e sapone o dell’argilla bianca, in modo da svolgere una doppia funzione.

maschera viso