App per genitori Qustodio

L’App Genitori Qustodio è un applicazione di controllo parentale che consente di controllare dallo smartphone l’attività dei propri figli: ecco come si usa e perchè installarla.

Dopo la diffusione capillare di Internet e dei suoi contenuti per grandi e piccini, sono aumentate sul mercato anche le App di controllo parentale. Tali applicazioni, infatti, sono in grado di fornire ai genitori la possibilità un controllo meticoloso sull’attività dei più piccoli online in modo da prevenire ogni rischio.

Una di queste app è propri Qustodio, disponibile sia in versione desktop che in versione mobile. Ecco tutti i dettagli e perchè questpto genere di parental control è ormai indispensabile.

Qustodio, l’app per genitori: come si usa questa app e perchè installarla?

App per genitori Qustodio

Questa app di controllo parentale è in grado di monitorare l’attività dei propri figli su internet attraverso il proprio smartphone. I genitori potranno vedere comodamente in che modo i più piccoli utilizzano i dispositivi; potranno gestire il tempo a disposizione da passare navigando nel web e, infine, proteggere i piccoli utenti da contenuti non appropriati alla loro età. 


LEGGI ANCHE: Internet anche in vacanza? Ecco i migliori Router Wi-Fi portatili!


Per quanto riguarda il limite di tempo, inoltre, esso viene registrato in base a due indicatori:

  • Tempo d’uso, ossia il tempo in cui lo schermo è acceso
  • Tempo d’utilizzo, ossia l’attività effettiva rilevata da Qustodio.

Come si installa?

Per installarla basta scaricare l’app dal proprio store di riferimento in base al dispositivo: che sia Apple o Android. Successivamente, all’avvio scegliere l’opzione più adatta alle proprie esigenze tra “Sono nuovo in Qustodio” o “Ho già un account genitore“.


LEGGI ANCHE: Limitare l’uso del cellulare ai figli adolescenti: ecco come fare


Accettati i termini di utilizzo e l’informativa per la privacy si procede con il login o con l crezione dell’account. Una volta effettuato l’accesso ci si deve assicurare di cliccare su “Dispositivo genitore“. 

Installando poi, l’applicazione sul dispositivo dei vostri bambini o dei vostri ragazzi, si avrà premura di indicarli come “Dispositivo ragazzo“.

App per genitori Qustodio