Wi-fi in vacanza

Quante volte andando in vacanza, può capitare, di essere a corto di giga, o che l’hotel in cui si alloggia non abbia il Wi-Fi? Ecco allora la soluzione per poter rimanere sempre connessi grazie ai Router Wi-Fi portatili.

Negli ultimi anni, internet è diventato indispensabile nella vita di tutti i giorni. Oggi restare connessi è utilissimo per una miriade di motivi che spaziano dal ricevere chiamate, mandare messaggi, guardare un film o addirittura controllare le telecamere di casa. Anche se è possibile utilizzare l’hotspot di smartphone e tablet per connettere i vari dispositivi, spesso la linea può non essere stabile, rendendo le attività da svolgere online stressanti e difficoltose.

Per questo motivo, anche in vacanza, avere una linea internet solida e sicura può sempre servire, soprattutto quando l’offerta dei giga sulla sim sta per scadere o quando cercate di connettervi in zone in cui il vostro operatore non prende.

LEGGI ANCHE:  Come fare a rintracciare uno smartphone spento: iOS e Android

Quali caratteristiche bisogna considerare nell’acquisto di un router?

Connessione

I Router Wi-Fi portatili sono dei dispositivi utili per rimanere connessi quando si è fuori casa. Inserendo all’interno una sim che abbia un’offerta internet, utilizzano la rete telefonica per creare una linea Wi-Fi sicura e stabile. Grazie ai Router Wi-Fi portatili è possibile connettere più dispositivi contemporaneamente come: Tv, Smartphone e Pc.

Avendo internet sempre a disposizione, si può evitare di connettersi a reti pubbliche, come quelle di un centro commerciale o un albergo, che non possono proteggere i nostri dispositivi dai malintenzionati. Per utilizzarli al meglio è fondamentale anche possedere una sim con una buona offerta internet, possibilmente con tanti giga e che possa connettersi alle reti più veloci come 4G o 5g.

Sono varie le caratteristiche da considerare quando si acquista un router Wi-Fi:

  • supporto alle reti 4G, 4G+ e 5G;
  • bande Wi-Fi supportate;
  • sim supportate;
  • numero di dispositivi collegabili contemporaneamente;
  • numero di porte Ethernet;
  • autonomia del dispositivo.

LEGGI ANCHE:  Usare WhatsApp sul Pc anche a telefono spento: l’annuncio tanto atteso

Router Wi-Fi portatili: i migliori da acquistare

Wi-fi portatile

Miglior Router economico:

  • TP-Link M7200

Questo piccolo router tascabile è uno di quelli più economici a supportare il 4G. Dotato di una batteria di 2.000 mAh integrata, ha una buona autonomia e può essere utilizzato in movimento senza dover essere collegato alla corrente elettrica. Supporta un massimo di 10 dispositivi connessi contemporaneamente, un massimo di 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload. Semplice da usare grazie all’app TpMifi e dalle ottime qualità, sarà difficile trovare qualcosa di meglio a questo prezzo.

Miglior Router di fascia media:

  • D-Link DWR-933

Grazie alla velocità di 300 Mbps in download e ad un’autonomia di 14 ore, questo router Wi-Fi portatile, si posiziona tra il migliore di fascia media. Inoltre ha un firewall integrato per renderlo sicuro e consentire la connessione solo ai dispositivi scelti. Utilizzando la rete dual band, la velocità combinata arriva a 1200 Mbps e presenta un tasto Wps per connettersi in modo facile e veloce. È possibile inserire una micro Sd da 64 Gb per condividere file e spazio tra i vari dispositivi.

Migliori Router di fascia alta:

  • NETGEAR Nighthawk Router 4G MR2100

Se avete la possibilità e avete necessita di acquistare il migliore router Wi-Fi portatile in commercio, il NETGEAR Nighthawk Router 4G MR2100 fa al caso vostro. Questo gioiellino arriva ad un incredibile velocità di 2 Gbps in download, ha una batteria da 5040 mAh utili anche per caricare altri dispositivi tramite USB e dispone di uno schermo Lcd per monitorare i Gb consumati, lo stato della batteria, il nome utente e la password del Wi-Fi.

Connessi ovunque