rimborso biglietto ryanair

Rimborso del biglietto aereo con Ryanair? Come ottenerlo. Tutte le informazioni utili?

Avete prenotato un volo con Ryanair ma è stato cancellato? Oppure la compagnia vi ha cambiato il volo ma il nuovo non è adatto alle vostre esigenze? In questi casi potete chiedere il rimborso del biglietto.

Di seguito vi spieghiamo come farvi rimborsare il biglietto acquistato. Ecco come fare.

LEGGI ANCHE: IN AEREO CON IL GATTO? COSA DOVETE SAPERE PER NON SBAGLIARE

Rimborso del biglietto aereo con Ryanair: come ottenerlo

rimborso biglietto ryanair

Gli imprevisti di viaggio sono molto comuni, soprattutto quando si viaggia in aereo. Un grave ritardo, la cancellazione del volo o la necessità di cambiarlo. Le leggi italiane ed europee prevedono dei casi ben precisi in cui l’utente ha diritto al rimborso del biglietto aereo. Tra questi, i principali sono la cancellazione del volo, indipendente dall’utente, e il ritardo sopra le 5 ore. Ve li abbiamo già segnalati nell’articolo in cui abbiamo spiegato come ottenere il rimborso del biglietto aereo in generale.

Qui, invece, vi spieghiamo come ottenere il rimborso del biglietto aereo acquistato da Ryanair. La compagnia low cost prevede il diritto al rimborso del biglietto in caso di cancellazione del volo e modifica dell’orario di almeno 5 ore, quando non è possibile trovare una soluzione alternativa per il cliente.

Volo cancellato

Se il volo prenotato, e pagato, viene cancellato dalla compagnia, per vari motivi, all’utente viene offerto un volo alternativo oppure il rimborso del biglietto. Sarà cura della compagnia informare tempestivamente il cliente e offrire il primo volo disponibile sulla stessa rotta di quello cancellato oppure prenotare la stessa tratta con un’altra compagnia aerea, il giorno stesso del volo cancellato o quello successivo. Il cliente può anche cambiare il volo cancellato con un altro di sua scelta, gratuitamente.

Per aiutare il cliente a raggiungere la sua destinazione potrà essere organizzato anche un trasporto alternativo in treno, autobus, auto a noleggio.

Se nessuna delle opzioni alternative a disposizione è utile, il cliente potrà richiedere il rimborso del biglietto. La richiesta va fatta online sul sito web di Ryanair.

LEGGI ANCHE: BIGLIETTI AEREI, 5 TRUCCHI PER PRENOTARLI A PREZZI STRACCIATI

Cambio di orario

Può capitare che per esigenze della compagnia aerea o per imprevisti, venga modificato l’orario di partenza del volo prenotato. Anche in questo caso il cliente sarà avvisato tempestivamente dalla compagnia.

Sono previsti dei casi in cui si può chiedere il rimborso del biglietto anche in caso di cambio di orario. Quando ricorrono queste condizioni:

  • la modifica è di almeno 5 ore rispetto all’orario originario;
  • il cambio non corrisponde alle necessità dell’utente;
  • non è disponibile un volo alternativo.

Infine, Ryanair concede il rimborso del biglietto anche in caso di lutto familiare se entro 28 giorni dalla data di partenza del volo muore un parente stretto del cliente e questi non desidera più viaggiare.

Per ulteriori informazioni: help.ryanair.com/hc/it/articles/360017824978-Politica-di-Rimborso

Vi ricordiamo che secondo il Regolamento (CE) n. 261/2004, i titolari di biglietto aereo, per viaggi nell’Unione Europea, hanno diritto al rimborso totale del biglietto se il loro volo viene cancellato o subisce un grave ritardo. In alcuni casi hanno diritto anche a un risarcimento.

rimborso biglietto ryanair