Se il vostro partner cancella i messaggi ricevuti su Whatsapp, ecco come fare per scorpire se ti tradisce con le chat cancellate.

Chi ha qualcosa da nascondere cancella le prove: più o meno è questo il ragionamento da sottendere a qualunque tradimento. Nell’era contemporanea fatta di messaggistica istantanea e smartphone, con una leggera strisciata del dito sullo schermo le chat incriminate spariscono per sempre.

Ma come fare a scoprire se il partner ti tradisce e cancella i messaggi? Scopriamo insieme la funzione segreta di whatsapp.

Come scoprire se il partner ti tradisce: ritrovare le chat cancellate di whastapp

Whatsapp chat cancellate

Esistono moltissimi trucchi di Whatsapp che potrai utilizzare per scoprire o meno se il tuo partner ti tradisce: oggi parleremo di come scoprire la presenza di chat cancellate. In contrario a quanto si possa credere, infatti, cancellare una conversazione non elimina completamente tutte le prove.


LEGGI ANCHE: Usare WhatsApp sul Pc anche a telefono spento: l’annuncio tanto atteso


Cambiando e spulciando le giuste impostazioni di questa conosciutissima app potrete riportare a galla in un secondo momento tutto quanto cancellato: scopriamo insieme come fare passo per passo!

I passaggi per il ritrovamento

La prima cosa da fare è aprire il menù impostazioni dell’app e cliccare sulla voce “Utilizzo archivio e dati” che contiene lo storico di tutte le conversazioni. Da lì bisognerà aprire la finestra “Utilizzo archivio“.


LEGGI ANCHE: Whatsapp: come inviare messaggi invisibili e sorprendere tutti


La voce che avrete aperto contiene un database che non può essere nè resettato nè cancellato: saranno presenti, in ordine decrescente, i contatti della rubrica con cui sono stati scambiati più messaggi in assoluto. Stessa cosa accade con i media, soprattutto se con quella chat ne sono stati scambiati molti.

Dunque non esitate: se è la fiducia a mancare chiedete al vostro compagno o alla vostra compagna di mostrarvi questa lista!

Whatsapp chat cancellate