muffa tappi bottiglie

Vi siete mai domandati come togliere la muffa dai tappi di bottiglie, borracce o dai beccucci dei bicchieri per bambini o dai biberon? Di seguito trovate la risposta. 

La muffa è un fungo che si diffonde tramite le spore, presenti nell’aria. Ne esistono di diverso tipi, alcune molto pericolose. Le conseguenze possono essere di tipo allergico o tossico. Per questo motivo è bene conoscere come evitarle.

Può accadere che riutilizzando bottiglie e borracce, o dando ai nostri bambini biberon o bicchieri con beccucci non si faccia sufficiente attenzione all’eventuale formazione della muffa. Nel caso invece si stia attenti e si scopra la presenza di muffa è bene intervenire subito.

Scopriamo come toglierla ed evitare rischi per la salute.

LEGGI ANCHE: EVITARE LA MUFFA DEL PANE: I SEGRETI PERCHE’ NON SI FORMI

Muffa: ecco come togliere le tracce di questo “fungo” e bere in sicurezza

muffa borraccia

Capita a tutti di bere dalla stessa bottiglia o borraccia che si è usata in precedenza, anche per un discorso ecologico e di riduzione dello spreco, ma non tutti sanno che se non ben conservate e pulite queste possono essere contaminate da batteri e funghi.

Importantissima quindi è la pulizia.

La prima cosa è lavare sempre bottiglie, borracce, bicchieri riutilizzabili e biberon con acqua calda e sapone e farli ben asciugare, facendo attenzione anche ai tappi o beccucci o tettarelle. E’ infatti qui che è più facile che si annidi lo sporco.

Nel caso si sia formata della muffa l’acqua però non basta.

Si può procedere in diversi modi.

LEGGI ANCHE: ODORE DI MUFFA NEL BUCATO: COME PREVENIRLO IN MODO EFFICACE

I modi per togliere la muffa dai tappi di bottiglie e borracce

Dopo aver smontato bene ogni pezzo si può procedere ad un primo lavaggio con acqua calda e sapone e poi continuare:

  • con aceto di vino bianco (lo si può usare puro per pochi minuti o diluito) lasciando in ammollo per alcune ore gli oggetti da disinfettare e poi si sciacqua bene. Si finisce lasciando asciugare bene.
  • con acqua e bicarbonato seguendo lo stesso procedimento, ossia lasciando in ammollo per alcune ore e poi risciacquando più volte. Lasciare asciugare bene e rimontare eventuali parti solo una volta asciutte.

Molto utile anche lo scovolino per bottiglie con il quale strofinare bene.

Importante: mai mischiare prodotti, anche se naturali, perché potrebbero avere reazioni chimiche inattese. Inoltre in caso la borraccia sia in alluminio è meglio non usare il bicarbonato perché può rovinarla.

muffa biberon