L’alcol assunto mentre si sta pianificando una gravidanza può avere delle ripercussioni sulla possibilità o meno di riuscire a rimanere incinte. Scopriamo insieme cosa dice un recente studio riguardo all’eventualità di pianificare una gravidanza mentre si continua a consumare alcol.

Le donne che stanno pianificando una gravidanza devono essere consapevoli dell’effetto negativo che l’alcol può avere sul raggiungimento del risultato.

Ovviamente, l’alcol non dovrebbe mai essere consumato poiché può avere delle conseguenze anche gravi sulla nostra salute.

Ma nel caso in cui si stia pianificando una gravidanza i suoi effetti negativi si ripercuotono sulla possibilità o meno di rimanere incinte. Ecco sa dice un nuovo studio riguardo al pianificare una gravidanza e consumare alcol.

Pianificare gravidanza: quanto incide negativamente il consumo di alcol

Pianificare una gravidanza, ecco cosa bisogna sapere se bevete alcol: lo studio

Soprattutto in estate, il caldo eccessivo può portarci a bere un bicchiere di troppo soprattutto durante gli aperitivi che, si sa, durante la bella stagione sono più frequenti.

Tuttavia, se si ha intenzione di pianificare una gravidanza non bisognerebbe mai lasciarsi andare in atteggiamenti poco prudenti.  A confermarlo è una ricerca condotta dagli esperti dell’Università di Louisville che hanno analizzato un campione di meno di 400 donne, con età compresa tra i 19 e i 43 anni.

Leggi anche: ACIDO FOLICO: A COSA SERVE ED IN QUALI ALIMENTI SI TROVA

Dallo studio in esame si è visto che per coloro che facevano un abbondante uso di alcol, nel periodo dell’ovulazione, c’erano meno possibilità di rimanere incinte in relazione alle donne che, invece, non bevevano. Lo studio è riuscito a rilevare questa associazione senza, tuttavia, spiegarne i meccanismi che la determinano.

Ad ogni modo, il consiglio è quello di non esagerare con il consumo di alcol per evitare di mettere in difficoltà l’enzima, l’alcol deidrogenasi. Questo rischio, infatti nelle donne è più frequente perciò è importante che fermarsi prima di causare problemi ai sistemi di contro del proprio organismo.

Leggi anche: PERDITE VAGINALI MARRONI: LE CAUSE PIU’ DIFFUSE

Un altro accorgimento da adottare è quello di evitare di consumare alcolici a stomaco vuoto. In caso contrario, infatti, è possibile limitare l’assorbimento di alcol da parte dell’organismo.

Pianificare una gravidanza, ecco cosa bisogna sapere se bevete alcol: lo studio