Con il caldo e le ferie è finalmente giunto il momento di partire per le vacanze: ecco cosa controllare in casa prima di chiudere la porta e andare via.

Prima di partire per le vacanze e lasciare casa per qualche settimana è bene controllare che sia tutto in ordine: soprattutto per quanto riguarda elettrodomestici e bollette. Un rapido ma accurato check-up alla vostra abitazione sarà, infatti, doveroso.

In questo modo, infatti, non correrete il rischio di trovare brutte sorprese al vostro ritorno e tutto sarà in ordine e perfetto per la ripartenza dopo la meritata pausa. Ma cosa controllare? Ecco qualche suggerimento!

Controllare casa prima di partire per le vacanze: un check-up importantissimo!

Cosa controllare in casa

Per godersi le ferie tanto sudate e desiderate è importante che tutto in casa sia in ordine e che non ci sia nulla che possa rovinare il vostro rientro. E’ bene dunque controllare le bollette in scadenza, gli elettrodomestici e sistemi importanti come quello d’allarme.


LEGGI ANCHE: Vacanze: come fare la valigia perfetta, i consigli utili


Ma da dove cominciare? Scopriamolo insieme!

L’impianto d’allarme

Durante l’estate, complici le grandi assenze, i furti in casa aumentano decisamente: prevernirli è bene con un controllo accurato del proprio impianto d’allarme. Per evitare di ritrovarsi con la casa svaligiata al ritorno dal mare, controllate che l’impianto sia funzionante sia all’interno che all’esterno.

Verificate dalla centralina che non ci siano malfunzionamenti di alcun genere e, magari, lasciate le chiavi di casa a un parente o un amico fidato che potrà intervenire in caso di necessità.

Le bollette in scadenza

Prima di chiudere le porte per qualche settimana, verificate che non vi siano scadenze impellenti come quelle delle bollette, specie se l’addebito non è automatico. Pagatele con anticipo e non avrete problemi al ritorno.


LEGGI ANCHE: Vacanze estive: perché scegliere la montagna


E’ bene, inoltre, chiudere anche tutte le utenze domestiche: serrate il rubinetto dell’acqua, chiudete il gas e scollegate tutte le prese elettriche. In questo modo proteggerete anche la vostra casa dai rischi che si corrono, ad esempio, durante un potente temporale estivo.

Gli elettrodomestici

In ultimo, ma non meno importante, controllate gli elettrodomestici. Prima di lasciare la casa pulite accuratamente il frigorifero in modo da non lasciare residui di cibo che potrebbero deperire.

Se la vostra permanenza fuori città sarà lunga è bene procedere anche con lo sbrinamento di freezer e frigorifero. Andranno, infatti, svuotati interamente, puliti per bene con il bicarbonato di sodio e lasciati spenti e con gli sportelli aperti. In questo modo i vostri elettrodomestici saranno pulitissimi al rientro e ci sarà anche un bel risparmio in bolletta.

Cosa controllare in casa