Basilico fresco: come mantenere le foglie in salute. I consigli utili.

In estate i balconi, i giardini e i davanzali delle case degli italiani si riempiono di piantine di basilico. Comprato al mercato o dai vivaisti, il basilico è un ingrediente fondamentale delle pietanze estive e le sue foglie profumano gli ambienti dove le piante sono collocate.

La pianta di basilico viene solitamente venduta in piccoli vasi di plastica. Scopriamo come conservarla la meglio per farla durare tutta l’estate e mantenerla fino all’anno prossimo.

LEGGI ANCHE: COME SEMINARE IL BASILICO IN VASO, UNA PIANTA AROMATICA PER IL BALCONE

Basilico fresco: come mantenere le foglie in salute

basilico fresco foglie

Per prima cosa, il basilico fresco per rimanere rigoglioso e in buona salute ha bisogno di molta acqua. Tutti i giorni dovete controllare lo stato delle foglie e del terriccio nel vaso. Se le foglie cominciano a ingiallirsi e raggrinzirsi significa che la pianta si sta seccando e ha bisogno di acqua. Il terriccio invece deve essere sempre umido ma l’acqua non deve galleggiare, che deve essere ben drenata.

Il terriccio nei vasi del basilico, come avrete notato, è leggero e molto poroso. Sul fondo del vaso devono esserci più fori per far scorrere l’acqua. Se fosse troppo compatto dovrete spezzarlo e muovere le zolle con una paletta, facendo attenzione a non rovinare la pianta. Se dovete allontanarvi alcuni giorni da casa, versate dell’acqua nel sottovaso per mantenere la pianta umida.

Il basilico ama il sole, ma nelle calde giornate estive non tenetelo troppe ore sotto il solleone. Preferite una zona illuminata alla mattina e poi in penombra da mezzogiorno. Per evitare che la pianta si secchi. Quando fa molto caldo e la pianta non è alla luce diretta del sole, spruzzate un po’ d’acqua sulle foglie con uno spruzzino.

Quando i rametti crescono molto, è consigliabile potarli con delle cesoie pulite. Vanno tagliati anche i fiori, per lasciare spazio per le foglie.

La manutenzione non finisce con l’estate. Anche se la pianta si secca in autunno, potrà rifiorire l’anno seguente se conservata come si deve. Durante la stagione fredda, il basilico va innaffiato quando il terreno è troppo asciutto e va lasciato sempre al sole, mentre va riparato dal freddo.

Prima dell’estate, poi, è buona pratica rinvasare la pianta, rinnovando il terriccio e aggiungendo del concime biologico

LEGGI ANCHE: COME CONSERVARE IL BASILICO, 3 MODI PER AVERLO SEMPRE A DISPOSIZIONE

basilico fresco foglie