quando seminare il basilico
Come seminare il basilico in vaso

Ecco pochi consigli su come seminare il basilico in vaso, una pianta aromatica che rallegrerà il vostro balcone.

Il basilico è una delle piante aromatiche più amate al mondo e la più utilizzata dalla cucina mediterranea. In questo tipo di cucina, infatti, il suo aroma inconfondibile non dovrebbe mancare mai.

L’idea di coltivare una piantina di basilico in vaso è davvero ottima: questa piantina è davvero molto resistente, richiede poche cure ed è perfetta da tenere sul balcone della vostra casa.

Ecco come seminare il basilico in vaso e prendersi cura della piantina!

Come seminare il basilico in vaso: i consigli pratici per una bella piantina

Come seminare il basilico in vaso
Come seminare il basilico in vaso

Il periodo migliore per la semina del basilico è tra i mesi di Marzo, Aprile e Maggio. Per seminare una piantina di basilico in vaso, vi serviranno:

  • Una busta di semi di basilico classico
  • Un contenitore (come una piccola cassetta di legno per la frutta)
  • Terriccio
  • Qualche vaso di terracotta con il foro sul fondo
  • Un foglio di cellofan
  • Un elastico grande

La coltivazione del basilico può essere divisa in due fasi ben distinte l’una dall’altra. Per prima cosa, infatti, bisognerà prendere il contenitore e riempirlo di terriccio soffice adatto per la semina. Successivamente andranno disposti i semi in modo uniforme sulla superficie e ricoperti con uno strato sottilissimo di terreno.


LEGGI ANCHE: Come piantare i bulbi: 4 semplici passaggi da seguire


Dopo aver posizionato e ricoperto i semi, il terreno seminato andrà inumidito con dell’acqua aiutandosi con uno spruzzino. Il contenitore andrà poi ricoperto con del cellofan, tenuto fermo dall’elastico.

In questo modo, tenendo cura dei semi quotidianamente, dopo qualche giorno saranno germinate delle foglioline e si potrà passare alla seconda fase della coltivazione. 

In questa fase bisognerà rimuovere il cellofan e, una volta passati circa 20 giorni, si potrà procedere con il travaso. Biognerà, inoltre, avere cura di inserire al massimo tre piantine per ogni vaso e di stare attenti alle radici delle piantine. 

Dopo un mese di sole e di cure, la vostra pianta di basilico potrà essere utilizzata per condire e insaporire le vostre pietanze.