App di messaggi
WhatsApp: svelato il trucco semplice e gratuito per spiare

Ecco svelato il trucco semplice e gratuito per spiare il cellulare di un’altra persona tramite WhatsApp da conoscere per tutelarsi. 

Se abbiamo uno smartphone allora di sicuro abbiamo istallato anche la famosa app di messaggi istantanei WhatsApp. Infatti, al mondo sembra che ci siano più di 2 miliardi di persone che la usano per scambiarsi foto, video e messaggi sia di testo e sia vocali. Inoltre è possibile fare anche videochiamate o chiamate vocali. Usato bene è un ottimo strumento per interagire con le persone che sono lontane e che non possiamo vedere tutti i giorni, ma può essere anche usato per spiare gli utenti della nostra rubrica; vediamo come.

WhatsApp: due trucchi di una delle app più usate al mondo

[caption id="attachment_14171" align="alignnone" width="740"]App di messaggi WhatsApp: svelato il trucco semplice e gratuito per spiare[/caption]

Come sapere con che nome i nostri amici, parenti o colleghi ci hanno registrato nella loro rubrica non sarà più un problema. Se vogliamo sapere come ci hanno registrato sul loro cellulare esiste un modo semplice e soprattutto gratuito per scoprirlo. Non si devono scaricare app di dubbia provenienza o fare strani giri, basterà solo fare una domanda al nostro contatto, sperando che risponda!

Per spiare la rubrica del nostro contatto dobbiamo entrare nella chat e chiedergli di condividere con noi il vostro contatto. Se accetta e ci invierà il contatto allora potremo vedere il nome con il quale ci ha salvato in rubrica.


LEGGI ANCHE: Cosa fare se Whatsapp non suona quando arrivano le notifiche


 

Come scoprire se un estraneo ha il nostro numero

Se pensiamo che un amico o un estraneo abbia il nostro numero e vede i nostri aggiornamenti possiamo scoprirlo andando a :

  • aprire l’app
  • selezionare i tre punti in alto a destra
  • selezioniamo “Nuovo gruppo”
  • Scegliamo che aggiungere

LEGGI ANCHE: WhatsApp e messaggi vocali: la novità tanto attesa


A questo punto vedremo chi è in possesso del nostro numero di telefono, visto che apparirà in chiaro nella lista dei contatti che è possibile aggiungere alla conversazione.

Aprendo poi un chat provata possiamo vedere l’immagine del profilo, il nome ed il messaggio personale e sapere chi ci spia. Se dalla foto non riusciamo a risalire possiamo cercare il numero di telefono su Facebook e sapere tutto di lui/lei.

App di messaggi
WhatsApp: svelato il trucco semplice e gratuito per spiare