Mollusco contagioso: cos'è, quali sono i sintomi e quali i rimedi

Il mollusco contagioso è una malattia che colpisce la cute e può arrecare disturbi anche molto fastidiosi. Ecco di cosa si tratta, quali sintomi comporta e come rimediarvi.

Il mollusco contagioso è un’infezione causata dal poxvirus che causa una malattia benigna che genera una serie di sintomi.

Tra i sintomi più diffusi ci sono piccole lesioni, comprese tra i 2 e i 5 mm, dal colore bianco e talvolta anche rosa.

Anche se nella maggior parte dei casi si tratta di lesioni che non provocano fastidio, in alcuni casi, possono causare:

  • prurito;
  • rossore;
  • gonfiore.

La patologia in esame può riguardare adulti ma anche bambini. Nel primo caso le zone maggiormente colpite sono i fianchi, l’inguine, ma anche il volto e i genitali esterni.

Nel secondo caso, invece, le lesioni possono riguardare il volto, il tronco o anche le braccia e le gambe. Tuttavia, non si tratta di una regola dal momento che qualsiasi area del copro può essere colpita.

Mollusco contagioso: come si cura e quali sono i rimedi

Quella in esame è un’infezione che non comporta rischi per la salute, tuttavia, è facilmente trasmissibile. Nel caso dei bambini, in particolare, il contagio può avvenire  attraverso:

  • la biancheria;
  • spugne da bagno;
  • giocattoli.

Leggi anche: ASCIUGAMANI A RISCHIO BATTERI: ATTENZIONE ALL’IGIENE

Nel caso degli adulti, tale patologia rientra tra le malattie sessualmente trasmissibili. Tuttavia, va detto che non sempre i pazienti ne risultano contagiati dopo un contatto sessuale con chi ne è affetto.

Il mollusco contagioso è una patologia che richiede l’intervenite di un dermatologo che, in base al caso, valuta se intervenire manualmente o applicare una pomata locale.

Leggi anche: IMPETIGINE: COS’E’, COME SI PREVIENE E COME SI CURA

Ad ogni modo, per chi ne fosse interessato, esistono dei rimedi naturali molto efficaci per combattere la malattia. Tra i più efficaci c’è sicuramente il limone. In particolare, l’olio essenziale estratto da questo agrume, in abbinamento a quello del mirto, risulta in grado di favorire la guarigione della cute.

Mollusco contagioso: cos'è, quali sono i sintomi e quali i rimedi

Oltre a questo ingrediente, anche il tea tree oil, è considerato molo efficace dal momento che vanta grandi proprietà disinfettanti in grado di agire in profondità e favore la cicatrizzazione delle cicatrici.

Va detto, comunque, che anche se si guarisce da questa patologia, non si acquisisce l’immunità ma può essere contratta nuovamente.

Mollusco contagioso: cos'è, quali sono i sintomi e quali i rimedi