Come fare a tagliare il melone correttamente: ecco i segreti per avere dei pezzi e delle fette perfette.

Il melone è un frutto dolce ed estivo, dalla polpa succosa e zuccherina. Prima di consumarlo è necessario tagliarlo correttamente e servirlo nella giusta maniera: una fetta tagliata in modo scorretto, infatti, potrebbe rovinare la consistenza dell’intero frutto.

Il primo indizio risale proprio al momento dell’acquisto: per un frutto maturo al punto giusto è importante sceglierne uno che abbia la buccia integra e non ammaccata o rovinata in qualche punto.

Una volta acquistato si potrà passare alle indicazioni che questa piccola guida al taglio vi fornirà: scopriamole insieme.

Tagliare il melone: una guida per farlo nel modo giusto

Tagliare il melone

Una volta acquistato il frutto scelto, andrà pulito accuratamente: spesso è abitudine servirlo con la buccia e quindi è bene pulirla approfonditamente prima di portarla a tavola. Lo si dovrà fare con della semplice acqua corrente strofinando laddove vi siano delle macchie di sporco resistenti.

Successivamente, con l’aiuto di un buon coltello, il melone andrà diviso a metà in modo tale che le due calotte vengano correttamente separate.


LEGGI ANCHE: Melone: gli effetti sul benessere che non conoscevate


Non vi resta che eliminare i semi e tagliare in modo radiale delle fette: assicuratevi di farlo sempre con un buon coltello e con un taglio preciso in modo da non rivonarne la polpa.

Realizzare dei cestini di melone

Con un pò di creatività possono essere realizzate delle composizioni scenografiche con dei pezzi di questo frutto: servirle a tavola vi farà fare di sicuro un figurone con i vostri ospiti! In questo caso, dopo aver separato le calotte andrà capovolto il frutto sul tagliere e andranno fatti tre tagli paralleli dalla buccia alla polpa.


LEGGI ANCHE: Quante varietà di melone esistono e come riconoscerle?


Eliminando i due spicchi laterali avrete così creato il manico del vostro cestino. A questo punto, una volta ripetuta la stessa operazione anche per l’altro lato, con l’aiuto di uno scavino inizieremo a svuotare prima i semi e poi la polpa ottenendo delle palline.

Utilizzeremo, infine, queste palline per riempire il cestino creato: i vostri ospitiresteranno di stucco!

Tagliare il melone