melone benessere

Melone: gli effetti sul benessere che non conoscevate. Cosa bisogna sapere.

Come l’anguria, anche il melone è il frutto dell’estate. Dal colore arancione intenso, almeno la varietà più diffusa e comune in Italia, dal sapore dolce e fresco, il melone è un frutto gustoso e dissetante. Perfetto, dunque per le tavole estive.

Anche il melone, come l’anguria, è un frutto ipocalorico, con appena 34 calorie per 100 grammi ed è ricco di vitamine, sali minerali, acqua e fibre. Ideale per chi segue una dieta ipocalorica. Chi è diabetico, tuttavia, deve fare attenzione al consumo, perché anche il melone ha un elevato indice glicemico.

Al di fuori di questo aspetto, comunque, tra i tanti benefici del melone ce ne sono alcuni che forse non conoscete. Di seguito vi diciamo quali sono

LEGGI ANCHE: QUANTE VARIETÀ DI MELONE ESISTONO E COME RICONOSCERLE?

Melone: gli effetti sul benessere che non conoscevate

melone benessere

Vi abbiamo già segnalato le principali proprietà del melone, un frutto dolce e rinfrescante, ideale per l’estate e per reintegrare i sali minerali persi con il sudore. Il melone, infatti, è ricco di acqua e di sali minerali, come potassio, fosforo, ferro e calcio, e di vitamine A, B1, B2, C e PP.

Aiuta la funzione diuretica e a combattere la ritenzione idrica. Questo fa del melone un potente alleato delle diete dimagranti, grazie alle sue proprietà depurative. Il melone, dunque, aiuta a dimagrire, se consumato in modo appropriato.

Naturalmente, dovrete seguire una dieta ipocalorica, seguendo le indicazioni del nutrizionista o di un medico dietologo. Non dovete improvvisare ed è importante seguire con costanza la dieta che avete ricevuto.

Senza dare consigli di natura medica, tanto meno sovrapponibili a quelli del dietologo, il consumo di melone vi aiuta a liberarvi dalle tossine in eccesso e a saziarvi quando avete fame fuori pasto o vi viene voglia di dolce. Invece di buttarvi sulla scatola di biscotti o altri dolciumi che farebbero naufragare la vostra dieta, tagliate del melone a cubetti e gustateli come se fosse cioccolato. Grazie al contenuto zuccherino, ma non troppo calorico, all’acqua e alle fibre avrete soddisfatto palato e stomaco. Sarete sazi e avrete soddisfatto la voglia di dolce, con un pieno di vitamine. Chiedete al dietologo di inserire il melone nella vostra dieta.

Melone e sonno

L’altro effetto benefico che forse era meno noto è che il melone favorisce il sonno e aiuta a combattere l’insonnia. Gli zuccheri e i nutrienti che contiene, infatti, stimolano la produzione di serotonina, l’ormone della felicità che contrasta la depressione e aiuta a prendere sonno.

Insomma, tanti benefici che invogliano ancora di più a consumare questo frutto.

LEGGI ANCHE: COME PULIRE E PORZIONARE CORRETTAMENTE IL MELONE

melone benessere