PIANTE BANANA SEMI
Banana trees in pots against ochre wall.

Le banane sono i frutti-bacche di una pianta sempreverde, spesso confusa per albero. Come ottenerla dai semi?

La pianta di banana è una partenorcapica, ossia non ha bisogno di semi per avere il frutto. Infatti a livello commerciale i coltivatori per ottenere nuove piante utilizzano le talee di quelle esistenti.

E’ una pianta sempreverde originaria dell’Asia, con un clima mite e che può raggiungere l’altezza di 7 metri.

Nonostante sia considerata senza semi, in realtà quando molto matura è possibile scorgere dei piccoli e puntini scuri situati nella parte centrale che sono ciò che resta dei semi. Scopriamo allora come ricavare una pianta tropicale di arredo.

LEGGI ANCHE: LE BANANE, IL FRUTTO PIU’ CONSUMATO AL MONDO: PROPRIETA’ NUTRIZIONALI E BENEFICI

Seminare una pianta di banane

SEMI BANANA PIANTA

La polpa della banana di norma è bianca ma quando è molto matura presenta al centro dei semini neri. Questi possono essere usati per coltivare in casa un banano.

Come prima cosa occorre procurarsi alcune banane molto mature.

A questo punto si procede alla semina:

  • si tagliano le banane per il senso della lunghezza
  • si scava la polpa al centro dove sono visibili i semini neri
  • si interrano i semi in un vaso con argilla alla base e terriccio misto a sabbia (c’è chi preferisce mettere la polpa in un colino e poi sotto l’acqua corrente, ma il rischio è che i semini, che sono molto piccoli, possano disperdersi)
  • si spruzza dell’acqua per inumidire leggermente il terreno (non va innaffiato)
  • il vaso va poi infilato all’interno di un sacchetto di plastica chiuso e messo alla luce non diretta del sole
  • ogni settimana va inumidita la terra
  • dopo alcune settimane i semi germogliano e si vedranno le prime piantine
  • queste, dopo che avranno raggiunto un altezza minima di vanno separate e interrate singolarmente.

LEGGI ANCHE: LE CILIEGIE, DAL NOCCIOLO ALLA PIANTA: COME COLTIVARLE IN CASA

Come curare la pianta

Il banano richiede una temperatura compresa tra 18 e 25 gradi. Ha bisogno di sole e di acqua, ma non ama il ristagno.

In inverno occorre proteggere la piante dal freddo. Se ci si trova in una regione del Sud Italia è possibile tenerla in giardino, se invece siamo in una regione con clima invernale più freddo, è preferibile in vaso così da essere spostata.

Se tenuta all’aperto è bene ripararla anche dal vento.

Curiosità: la pianta di banano muore dopo che ha fruttificato, ma lascia prima di farlo lascia che ai suoi piedi crescano dei polloni da ripiantare. Quindi è perenne.

Esistono anche piante di banana “nane”, ornamentali.

Segreto: solo i banani che crescono alla giusta temperatura possono fare frutti.

PIANTA BANANA