Come lavare le scarpe in lavatrice

Lavare le scarpe in lavatrice è possibile: ecco i migliori metodi per averle pulitissime e non rovinarle.

Il cambio di stagione porta con sè una grande quantità di cose da fare e di operazioni da svolgere. Tirare fuori gli indumenti estivi, dopo molti mesi di chiusura nei contenitori, richiede un lavaggio di tutto: spesso, infatti, questi tali capi puzzano di chiuso.

Questa operazione di lavaggio, ovviamente, non risparmierà neanche le scarpe: ecco come lavare le scarpe in lavatrice senza rovinarle. Un metodo che vi farà risparmiare moltissimo tempo promettendovi un gran bel risultato!

Lavare le scarpe in lavatrice è possibile: ecco come fare per non rovinarle

Come lavare le scarpe in lavatrice

Pulire le scarpe in lavatrice è il metodo più rischioso ma anche quello più semplice per avere un ottimo risultato in poco tempo. Seguendo tutte le istruzioni scrupolosamente, infatti, le vostre calzature saranno pulitissime e non si rovineranno.

Ecco come fare e a quali istruzioni attenersi.

Prima del lavaggio

Prima di avviare il ciclo di lavaggio in lavatrice, è necessario adoperarsi in piccole accortezze che assicureranno una vita più lunga alle vostre calzature preferite. Prima di inserirle in lavatrice, infatti, andranno private delle suole e dei lacci e inserite in un apposito sacchetto di tessuto.


LEGGI ANCHE: Come lavare giacche e piumini in lavatrice: i trucchi per non rovinarli


Sul mercato, infatti, esistono degli appositi sacchetti fatti di una stoffa particolare e molto resistente che servono proprio a lavare in lavatrice delle cose così delicate come le scarpe. In alternativa potrete utilizzare anche una comune federa in cotone.

Durante il lavaggio

Impostando le funzioni della vostra lavatrice ci saranno altre attenzioni che dovrete rivolgere per salvaguardare l’incolumità delle vostre calzature. In primo luogo è bene scegliere un detersivo delicato, meglio se in polvere.


LEGGI ANCHE: Lavare i piumoni prima di conservarli: saranno profumatissimi


Successivamente, dovrete ricordarvi di disattivare la centrifuga che rovinerebbe la forma della scarpa e potrebbe anche irreparabilmente danneggiarla. Attenzione anche alla temperatura: prediligere sempre un lavaggio in acqua fredda o a una temperatura mai superiore ai 30°C. 

A temperature troppo alte, infatti, la colla che tiene insieme le varie componenti della calzatura potrebbe sciogliersi, scollandole. 

Come lavare le scarpe in lavatrice