Albume: ecco come conservalo

L’albume delle uova è un alimento prezioso in alcuni regimi alimentari: ecco come fare a conservarlo a lungo.

L’albume delle uova è il nome con cui comunemente si indica la parte chiara dell’uovo. Tale componente ha la funzione di proteggere il tuorlo e, in alcune preparazioni e in alcuni regimi alimentari viene consumato separatamente.

Le ricette di alcuni dolci, infatti, richiedono di utilizzare solo questa parte separata dai tuorli. Regimi alimentari come quelli volti all’incremento della massa muscolare, invece, prevedono ingenti e quotidiani consumi di questo.

Ma come fare per conservarlo a lungo una volta separato dal tuorlo? Scopriamolo insieme!

Albume: ecco come conservalo

Albume: ecco come conservalo

Una volta separato dal tuorlo, in genere, se non espressamente richiesto dalla ricetta l’albume di butta via. Spesso, infatti non si sa come utilizzarlo o, meglio, come conservarlo per una futura preparazione.


LEGGI ANCHE: Le uova fanno male? Ecco la verità su questo alimento


La prima cosa da fare per un’efficace conservazione è quella di prendere dei contenitori da cucina e assicurarsi che siano ben puliti e asciutti. In base all’utilizzo futuro che vorrete farne, deciderete poi se conservarli in frigorifero o nel congelatore.

Se optate per la conservazione in frigo, tuttavia, sappiate che questa potrà durare solo pochissimi giorni a differenza del congelamento. Questo tipo di conservazione, infatti, si presta per periodi di tempo che arrivano massimo a 4 giorni, dopodichè bisognerà eliminarli.

L’albume: come conservarlo in congelatore

Anche per il congelatore vi servirà un contenitore ben pulito e asciutto e con un tappo che aderisca alla perfezione in modo da non agevolare la proliferazione batterica. Con questo tipo di conservazione, infatti, il vostro ingrediente potrà essere consumato fino a sei mesi dopo.


LEGGI ANCHE: Come sostituire le uova in cucina: 4 consigli per dolci e salati


E’ anche possibile porzionare l’albume in avanzo prima del congelamento: lo si metterà negli stampini del ghiaccio in modo da utilizzarne solo qualche cubetto alla volta ed evitare gli sprechi.

Una volta riempito lo stampino, tuttavia, esso andrà posizionato in un sacchetto a chiusura ermetica in modo da stare al sicuro. Congelate immediatamente gli albumi: questo prodotto, infatti, non potrà stare a temperatura ambiente per più di due ore.

Albume: ecco come conservalo