lavare denti naturale

Lavare i denti con un metodo naturale ed efficace: il bicarbonato. Ecco come.

La pulizia quotidiana dei denti è il gesto automatico che alle volte può capitare di dare troppo per scontato, senza prestare le dovute cure e attenzioni. Ci laviamo i denti di corsa, soprattutto durante il giorno, mentre l’igiene dentale andrebbe eseguita con cura e con il tempo di cui ha bisogno.

Lavare i denti, insomma, è un’operazione importante, sia per la salute che per la bellezza dei nostri denti, e non può essere trascurata. Accanto al classico dentifricio, al collutorio e al filo interdentale, per una pulizia approfondita, esiste anche un metodo naturale per lavare i denti, che usavano anche le nostre nonne e che aiuta a renderli più bianchi. Scopriamo quale.

LEGGI ANCHE: SBIANCARE I DENTI CON I METODI NATURALI, COME FARE

Lavare i denti con un metodo naturale ed efficace

lavare denti naturale

Tra i metodi naturali, usati anche dalle nostre nonne, per lavare i denti c’è il bicarbonato di sodio. Una sostanza che, come abbiamo visto, ha mille usi, dalla cucina alla pulizia della casa fino all’igiene personale. Il bicarbonato è un ottimo sbiancante e ve lo abbiamo già consigliato per sbiancare i denti. Qui, invece, ve lo proponiamo al posto del dentifricio.

Il bicarbonato può essere un ottimo prodotto per lavare i denti, perché aiuta a prevenire il tartaro e la carie. Inoltre, diminuisce il rischio di infiammazioni alla gengive ed è l’ideale per profumare l’alito. Se poi volete un maggior effetto igienizzante potete mescolarlo a un po’ di sale fino.

L’ideale è quello di preparare una pasta, aggiungendo a un cucchiaino di bicarbonato un po’ d’acqua. Dovete formare un composto non troppo liquido in modo da poterlo stendere sullo spazzolino da denti. Alla pasta di acqua e bicarbonato potete aggiungere un pizzico di sale. Per una pulizia dei denti completa, potete infine sciacquare la bocca con acqua e limone. In modo da avere anche il vostro collutorio naturale.

Dovete però fare molta attenzione, bicarbonato e sale sono abrasivi, mentre il limone è corrosivo. Dunque questi ingredienti non sono per la pulizia dei denti giornaliera, ma ogni tanto. Altrimenti, il rischio, è quello di rovinare lo smalto dei denti.

Il bicarbonato di sodio per il lavaggio dei denti è consigliato una volta ogni 10-15 giorni. Dunque due o tre volte al mese. Non di più, per non danneggiare lo smalto e sviluppare sensibilità dentinale.

Quando non usate il bicarbonato utilizzate un normale dentifricio adatto ai vostri denti. Potete anche acquistarlo in erboristeria se preferite un prodotto a base di erbe o altri ingredienti naturali.

In ogni caso, consultate sempre il vostro dentista prima di ricorrere ai metodi fai da te, perché per alcune persone, a causa dello stato di salute della loro bocca, il bicarbonato potrebbe essere sconsigliato.

LEGGI ANCHE: COME LAVARE I DENTI, LE REGOLE DA SEGUIRE PER UN SORRISO DA STAR

lavare denti naturale