Come insegnare le tabelline ai bambini: i trucchi facili e divertenti per tutti.

Imparare le tabelline a memoria può essere per i bambini una vera tortura. I genitori devono tirare fuori tutta la loro pazienza per aiutarli e soprattutto per convincerli a non arrendersi nell’esecuzione di un esercizio che per i più piccoli può essere molto ostico oltre noioso.

Esistono tuttavia delle tecniche e dei trucchi per imparare le tabelline senza troppa fatica, anche divertendosi. Metodi molto utili ed efficaci che stimolano l’apprendimento attraverso il gioco. Scopriamoli insieme.

LEGGI ANCHE: COME FARE LE BOLLE DI SAPONE, LA RICETTA PERFETTA PER STUPIRE I BAMBINI

Come insegnare le tabelline ai bambini

insegnare tabelline bambini
Come insegnare le tabelline ai bambini con il gioco

Per aiutare i bambini delle scuole elementari ad imparare le tabelline e far di conto esistono tanti piccoli e grandi trucchi che utilizzano la dimensione coinvolgente del gioco, della filastrocca e della musica. Il ritmo, le rime e le cantilene sono dei potenti alleati della memoria e aiutano i bambini ad imparare meglio e più in fretta. Scopriamo qualcuno di questi metodi.

Filastrocche. Si tratta del metodo più antico, utilizzato da sempre per memorizzare numeri e nomi, dai giorni dei mesi ai sette Re di Roma. Di filastrocche di questo tipo, anche per le tabelline ne trovate una infinità sul web, anche in video su YouTube.

Canzoni. Simili alle filastrocche, anche canzoni e canzoncine sono un ottimo metodo per imparare a memoria le tabelline. La musicalità e il ripetersi delle strofe aiuteranno i bambini nell’apprendimento. Anche qui trovate tanti esempi su YouTube e perfino delle app dedicate.

Giochi e applicazioni. Sempre a proposito di app, potete scaricare sullo smartphone e sul tablet app e giochi che aiutano i vostri bambini a memorizzare le tabelline. Ne esistono tantissime, anche a pagamento ma costano pochissimo e sarà un investimento più che una spesa.

Tabelline e giochi da tavolo

Un sistema molto divertente e stimolante per insegnare le tabelline ai bambini è il cruciverba numerico. In questo caso, al posto delle parole bisognerà indovinare i numeri che sono il risultato di una moltiplicazione. Nelle definizioni, invece, ci sono i numeri da moltiplicare. Il vantaggio di questo gioco è che può essere infinito, da moltiplicazioni con piccoli numeri potete arrivare fino ad operazioni molto complesse. Un modo per esercitare la capacità di calcolo e di memoria di tutta la famiglia, quindi un gioco da fare tutti insieme. Prendendo spunto da alcuni modelli che si trovano in rete potete creare il vostro cruciverba numerico.

Altri giochi da tavolo da fare con tutta la famiglia sono la tombola, la battaglia navale e il puzzle con le moltiplicazioni. Esistono giochi specifici da acquistare oppure si possono realizzare in casa con un po’ di pazienza e creatività, preparando griglie con la tavola pitagorica e tessere colorate.

LEGGI ANCHE: ADOTTARE UN CANE, LE REGOLE DA CONOSCERE PRIMA DI DECIDERE

[caption id="attachment_8151" align="alignnone" width="740"]insegnare tabelline bambini Insegnare le tabelline ai bambini con il gioco (Foto di Keira Burton da Pexels)[/caption]