Hai il dubbio che il tuo compagno di tradisca, come recuperare le chiamate cancellate dal telefonino

Hai il dubbio che il tuo compagno di tradisca, come recuperare le chiamate cancellate dal telefonino in poche semplici mosse

Hai il sospetto che il tuo fidanzato ti tradisca? La risposta, il più delle volte, è nel suo telefono. Spesso però si ha a che fare con traditori furbi, che cancellano subito ogni tipo di prova per evitare di essere scoperti.

traditore hack 26072022

Niente paura però. Volete scoprire se ha chiamato l’amante? Esiste un metodo che vi consentirà di risalire a tutti i numeri chiamati, anche quelli cancellati dal registro. Basta davvero pochissimo. Per farlo ti servirà avere il telefono, il computer e un cavo USB.

Recuperare dati e numeri di telefono cancellati, come fare in poche semplici mosse

hai il dubbio che il tuo compagno di tradisca, come recuoerare le chiamate cancellate dal telefonino 26072022 Nonsapeviche

Se il telefono in questione è un Android, potrete innanzitutto verificare se il numero è presente nel cloud. Se la sincronizzazione del registro chiamate è attiva, potreste recuperarlo semplicemente andando sul registro di Google.

In caso questa procedura non possa essere utilizzata, potete utilizzare il programma gratuito Wondershare Dr.fone. Per prima cosa dovete accertarvi che lo smartphone abbia attivata la funzione Debig USB (potete farlo dalle impostazioni). A questo punto vi basterà scaricare Dr.fone sul vostro computer e installarlo. A questo punto vi basterà avviare il programma e, quando richiesto, collegare il telefono al computer, facendo attenzione che lo schermo sia bloccato. Una volta recuperato vi basterà cliccare sul pulsante recupero e seguire le istruzioni, cliccando sulla voce recupero dati. A questo punto dovrebbe avviarsi una scansione della memoria del telefono e ti dovrebbe fare scegliere quali dati recuperare. Vi basterà spuntare registro chiamate e andare avanti per avviare la scansione. Una volta complicata la scansione cliccate sulla voce Cron. Chiam, dove vi verranno indicate tutte le chiamate recuperate. Segnate i numeri di vostro interesse e cliccate sul tasto recupero per salvarlo nel computer.

Il discorso su IPhone è davvero molto simile: potrete prima provare a ricercare il numero su I Cloud, o in caso contrario, se non era stata attivata in precedenza l’opzione di sincronizzazione, utilizzare il programma Wondershare Dr.fone, disponibile su IOS. Assicuratevi sempre quando avviate la procedura che la batteria del telefono sia sufficientemente carica per evitare che la procedura di recupero venga interrotta proprio sul più bello. Con questa stessa procedura è possibile recuperare anche foto, conversazioni…tutto quello che, insomma, per sbaglio o volontà è stato cancellato dalla memoria del dispositivo.