Pannolini usa e getta addio: ecco quando convengono quelli lavabili

Potete dire addio ai pannolini usa e getta: ecco perchè conviene optare per quelli lavabili.

Sempre più spesso, i genitori decidono di optare per i pannolini lavabili. Spesso, dietro questa scelta ci sono motivi legati all’ambiente dal momento che sono naturalmente meno inquinanti rispetto a quelli usa e getta.

Pannolini usa e getta addio: ecco quando convengono quelli lavabili

A tal proposito, in questo articolo vi spieghiamo quali sono tutti i vantaggi come anche gli svantaggi relativi all’uso dei pannolini lavabili.

Pannolini usa e getta addio: ecco perchè è meglio optare per i pannolini lavabili

Pannolini usa e getta addio: ecco quando convengono quelli lavabili
Come accennato poc’anzi, la maggior parte dei genitori decide di acquistare i pannolini lavabili per via della loro maggiore sostenibilità. Va detto però che questo non è il solo aspetto che può spingere ad optare per questa tipologia di pannolini rispetto a quelli usa e getta. Tra i vantaggi relativi alla scelta dei pannolini lavabili c’è sicuramente quello che sono molto economici. Basta infatti procurarsi una scorta di circa venti pannolini che dovranno essere cambiati ovviamente man mano che il bimbo cresce. Si tratta dunque di una spesa di gran lunga minore rispetto a quella a cui si va incontro se si scelgono quelli usa e getta. Nell’arco di tre anni, infatti, un bambino può consumare fino a 6mila pannolini con tutte le conseguenze sull’ambiente come anche sull’economia familiare.

Un altro vantaggio è rappresentato dal fatto che i pannolini lavabili sono molto più comodi e meno aggressivi per la pelle dei piccoli. Spesso, infatti, i pannolini usa e getta subiscono trattamenti con sostanze chimiche profumate. Questi, infatti, possono andare ad irritare le pelli dei bambini.

Lo svantaggio principale è dato da fatto che i genitori sono chiamati ad uno sforzo maggiore. Ogni volta che il bambino sporcherà il pannolino, infatti, non basterà gettarlo via ma è necessario procedere con il lavaggio. A tal proposito, può essere utile sapere come fare per evitare che le macchie e gli odori diventino particolarmente ostinati. Prendete il pannolino lavabile e ponetelo all’interno di una bacinella con acqua e bicarbonato. Per quanto concerne il lavaggio in lavatrice, la temperatura dovrà essere impostata tra i 30° e i 60°, evitando di utilizzare detersivi con profumi e sostanze particolarmente aggressive.