Lavatrice, croce e delizia di tutti: i trucchi per farla perfetta

Come si riempie una lavatrice? Quali detergenti utilizzare? A che temperatura si lavano i capi? Le regole per non sbagliare.

La lavatrice è sicuramente tra gli elettrodomestici più utili che siano stati inventati dal momento che consente di lavare gli indumenti in un tempo decisamente minore rispetto al lavaggio manuale.

Lavatrice, croce e delizia di tutti: i trucchi per farla perfetta

Fatta questa premessa, però, va detto che non tutti sanno usarla nel modo più efficace. Per questo, in questo articolo vi forniamo una guida dettagliata che si rivelerà davvero molto utile.

Lavatrice: la guida per utilizzarla correttamente

Lavatrice, croce e delizia di tutti: i trucchi per farla perfetta

Pur trattandosi di una pratica sicuramente  non impossibile da effettuare, fare la lavatrice può risultare difficile. Questo accade perchè bisogna fare riferimento ad alcune regole basilari che consentono di ottenere un risultato impeccabile. Tanto per cominciare, il consiglio è quello di dividere i capi in maniera corretta e dunque in base al lavaggio che si intende eseguire.

Di conseguenza, procedete con il suddividere gli indumenti in base al materiale come anche al colore. A tal proposito, bisogna evitare di lavare i capi chiari insieme a quelli colorati poiché il rischio che scoloriscano sarebbe elevato. Eseguito questo passaggio, suddividete gli indumenti separando quelli sintetici dai delicati. Va detto, inoltre, che qualora gli indumenti dovessero presentarsi particolarmente sporchi, il consiglio è quello di lavarli procedendo al lavaggio a mano con sapone di Marsiglia, strofinando direttamente sulla macchia. Giunti a questo punto, è arrivato il momento di caricare la lavatrice evitando di riempirla eccessivamente. In caso contrario infatti la lavatrice non riuscirà a  lavare al meglio ogni capo.

Ora, impostate la temperatura. Nel caso di capi delicati, si dovrà optare per il lavaggio a 30 gradi, per quelli in cotone invece a 90 gradi. La temperatura di lavaggio ideale per i capi chiari invece è di 60 gradi. Tanto il detersivo quanto l’ammorbidente vano inseriti all’interno dell’apposita vaschetta e non dunque all’interno del cestello della lavatrice. Il rischio infatti è quello di andare ad ostruire i filtri dell’elettrodomestico con tutte le conseguenze del caso. In genere, lo  scomparto per l’ammorbidente è indicato con un l’immagine di un fiorellino. Quello per il detersivo, infine, di solito è quello più piccolo di tutti.