In estate gli incidenti stradali aumentano a dismisura: 4 segreti per evitarli

Cresce sempre di più la preoccupazione legata agli incidenti stradali, soprattutto adesso che l’estate è ufficialmente arrivata: come prevedere, quindi, un disastro automobilistico?

Nel corso dell’ultimo decennio, circa, è stato riscontrato come siano aumentati in modo disdicevole gli incidenti stradali che, ancora oggi, rappresentano il più alto tasso di mortalità per i ragazzi di età compresa tra i 5 e i 29 anni.

Incidenti stradali in aumento - NonSapeviChe

Recentemente, comunque sia, è stata messa in atto una campagna di informazione massiccia il cui fine è quello di educare quanto più possibile all’educazione stradale e fornire delle informazioni di base che aiuteranno la ‘persona’ a tentare di evitare l’incidente stradale.

Incidenti stradali in aumento

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, gli incidenti stradali rappresentano una delle prime cause di morte soprattutto tra i più giovani. A confermare questo dato allarmante è anche il Global Burden of Disease, secondo il quale il numero di vittime della strada sia salito da 347.000 a 540.000.

Incidenti stradali in aumento - NonSapeviChe

In estate, inoltre, aumentano considerevolmente gli incidenti stradali di ogni tipo, insieme al numero delle vittime e di coloro che hanno subito dei gravi traumi corporei che li hanno costretti poi a un lungo periodo di ricovero. Le cause degli incidenti possono essere le più disparate, come la poca attenzione o la poca lucidità anche dettata dall’assenza di sonno… ma per aiutare sé stessi e gli altri a prevenire, dove possibile, gli incidenti stradali è possibile mettere in atto dei comportamenti “idonei.

4 modi per evitare gli incidenti stradali

È davvero difficile elencare delle possibili cause degli incidenti stradali, anche se in alcuni casi le ‘motivazioni imputabili’ sono ripetitive come appunto l’eccesso di velocità, oppure disattenzione causa dal colpo di sonno e non solo… Un esempio pratico per capire quanto siamo dicendo, non a caso, è rappresentato dalla statistica secondo la quale la sola osservazione dei limiti di velocità potrebbe salvare circa 347.000 vite all’anno.

Incidenti stradali in aumento - NonSapeviChe

A intervenire sulla questione sono stati anche i ricercatori del The Lancet che, dopo aver esaminato attentamente le cause maggiori legate agli incidenti stradali, dunque, agli automobilisti hanno fornito i seguenti consigli da mettere in atto per evitare eventuali incidenti stradali. Eccoli di seguito:

– le cinture di sicurezza e i seggiolini per i bambini salvano circa 121.000 persone;
– i caschi mettono in salvo 51.700 persone;
– evitare di bere qualsiasi genere di alcolico prima di mettersi alla guida, infine, permette di salvare 16.300 persone.