Nuovo bonus da 75 euro al mese: ecco a chi spetta e come richiederlo

Il Governo ha previsto un nuovo bonus da 75 euro al mese. Scopriamo insieme a chi è rivolto e in particolar modo quali sono le modalità di presentazione della domanda.

Il Governo Draghi ha previsto la possibilità di beneficiare di un nuovo bonus da 75 euro rivolto ad una determinata platea di persone. A tal proposito, può essere utile sapere qualche dettaglio in più in merito ad una misura molto conveniente.

Nuovo bonus da 75 euro al mese: ecco a chi spetta e come richiederlo

Alla luce di quanto detto, ecco tutto quello che c’è da sapere sul nuovo bonus da 75 euro. Si tratta di una misura molto importante che mira ad aiutare le famiglie in difficoltà a causa dell’attuale situazione.

Bonus da 75 euro: ecco a chi è rivolto e come ottenerlo

Nuovo bonus da 75 euro al mese: ecco a chi spetta e come richiederlo

Con l’invasione delle truppe russe in ucraina, si sta assistendo ad un aumento per quanto concerne i prezzi non solo delle materie prime ma anche dei prodotti alimentari. Questa situazione non fa altro che pesare sulle tasche degli italiani per questo il Governo sta cercando di introdurre interventi volti a migliorarla.

Il caroprezzi sta aumentando inesorabilmente trovando alimento nella crisi geopolitica posta in essere dalla guerra in Ucraina. Proprio a luglio dovrebbe essere approvato un decreto in cui sarà contenuto un taglio dei costi di bollette e carburanti. A tal proposito, i lavoratori potrebbero beneficiare di un aumento in busta paga dal momento che si sta valutando la possibilità di un taglio del cuneo fiscale provvisorio. Questo avrà come conseguenza un aumento della retribuzione netta.

La misura, peraltro, dovrebbe essere rivolta ai lavoratori titolari di un reddito da lavoro dipendente lordo inferiore ai 35 mila euro. L’aumento dovrebbe essere compreso tra i 50 e i 75 euro. La predetta misura va ad affiancarsi con il bonus di 200 euro. Anche in questo caso, l’obiettivo del Governo è quello di dare un sostegno economico concreto alle famiglie che versano in condizioni economiche più precarie. La crisi geopolitica in atto, difatti, sta avendo ripercussioni davvero devastanti sulle persone che già hanno dovuto affrontare le conseguenze generate dalla pandemia da covid. Non resta che auspicare che gli interventi messi in campo dal Governo possano realmente andare a risollevare le casse delle famiglie più colpite.