Esame di maturità 2022: i commissari cambiano, ecco come i ragazzi dovranno affrontare l’esame di Stato.

Nuove condizioni per i ragazzi che si accingono a sostenere l’esame di maturità. Questa prova 2022 vedrà dei cambiamenti sostanziali inerenti le presenze per quanto riguarda l’esame orale. Ma in cosa cambiano le misure organizzative? Andiamo a vedere come i nostri ragazzi potranno approcciarsi a questo esame di Stato.

I cambiamenti dell'esame di Stato 2022
Esame di maturità 2022: i commissari cambiano, ecco come

Cosa cambierà per questo esame di maturità 2022? Le condizioni differenti saranno per i maturandi oppure per la commissione? Andiamo a vedere come d in cosa cambia l’organizzazione. Nonostante il numero dei contagi da Covid-19, pare che questo esame di Stato possa essere sostenuto almeno n parte di videoconferenza. Ma per quali motivi? Chi e come?

Ecco come i ragazzi dovranno affrontare l’esame di Stato

Esame di Stato 2022 veramente sui generis, questo che i ragazzi italiani andranno a sostenere. Il Ministero dell’Istruzione ha previsto una serie di alternative per consentire agli studenti impossibilitati a sostenere l’esame orale in videoconferenza e per gli assenti alle prove scritte sono previste delle date suppletive. L’ordinanza emessa dal Ministero prevede che i commissari possono partecipare in videoconferenza nel caso in cui abbiano il Covid (e rientrare immediatamente alla sua negativizzazione). Ma solo per le prove orali? No, la videoconferenza è prevista anche per gli scritti.

esame terza media 2022 20220212 - Nonsapeviche.com

L’ordinanza di ce quanto segue. “Nei casi in cui uno o più commissari d’esame siano impossibilitati a seguire i lavori in presenza, incluse le prove d’esame e ferma restando la necessità di garantire la necessaria assistenza e sorveglianza durante lo svolgimento delle prove scritte, in conseguenza di specifiche disposizioni sanitarie connesse all’emergenza epidemiologica, il presidente dispone la partecipazione degli interessati in videoconferenza.”

Procedere in videoconferenza ha degli aspetti controversi e questo può lasciare intendere che la procedura di sorveglianza adottata negli anni al fine di svolgere correttamente e senza sotterfugi la prova di maturità, possa subire dei buchi e quindi possa divenire più semplice procedere a consultare libri, appunti ecc. Questo certamente può avvenire, ma stando a quanto scritto nell’ordinanza, sarà comunque garantita la necessaria sorveglianza e assistenza.