Purtroppo le code in autostrada dipendono anche da te, ecco l’errore che commetti. Come prepararsi alla perfetta partenza

Sono davvero tantissimi gli italiani che durante l’estate scelgono di partire per le vacanze a bordo della propria automobile. Per questo le autostrade del paese sono frequentemente intasate, considerando anche le tante persone che si spostano per lavoro o altre motivazioni e che regolarmente devono sottostare alle lunghe code. Il rischio di trovarsi imbottigliati nel traffico è davvero altissimo.

purtroppo le code in autostrada dipendono anche da te, ecco l'errore che commetti Nonsapeviche 20062022

Molto spesso però siamo propri noi i primi artefici delle grandi code in autostrada. Ecco gli errori da non fare per far si che il vostro viaggio sia privo di intoppi.

Evitare le code in autostrada, ecco qualche semplice trucco per una partenza senza stress

purtroppo le code in autostrada dipendono anche da te, ecco l'errore che commetti Nonsapeviche 20062022

Provare a partire evitando le ore di punta e viaggiando quando la maggior parte delle persone è lontano dalle strade, come di notte, a pranzo o nei giorni festivi non sempre basta. Per capire quando partire studiate bene lo scopo del viaggio, dove state andando e il percorso da effettuare e soprattutto il periodo dell’anno. Studiate le varie tempistiche e tappe, e evitate di ritrovarvi nelle ore “calde” nei posti più affollati.

Potete informarvi in tempo reale sulle condizioni dell’autostrada per avere un’idea del traffico presente. Verificate eventuali incidenti o lavori in corso. Non partite mai senza avere studiato una via alternativa in caso vi rendiate conto che la via principale è davvero impraticabile.

Il navigatore satellitare alleato contro il traffico, ma ad una condizione

Il navigatore satellitare è un ottimo alleato durante il viaggio, e aiuta anche ad aiutare il traffico dando informazioni in tempo reale. Sono davvero molto affidabili, e pur con buon senso e valutando le indicazioni che vi vengono date potete seguire il vostro dispositivo. State attenti però: non fare l’errore di utilizzare il navigatore senza che questo sia connesso ad una rete internet ed abbia informazioni in tempo reale. In questo modo potrete valutare eventuali soluzioni in caso di traffico, come per esempio utilizzare percorsi alternativi e vie secondarie o progettare la vostra sosta ristoratrice proprio nel momento nel quale vi viene segnalato un grosso ingorgo.

Se tutti facessero questi passaggi, i viaggi in macchina non sarebbero più così traumatici. Ricorda quindi di organizzare bene la tua partenza, in modo intelligente e studiando tutti i dettagli per avere un viaggio tranquillo e senza stress e lunghe code.