La comunicazione per la coppia è alla base della sopravvivenza e cultura dei propri sentimenti, ma cosa bisogna fare affinché questo rapporto non venga inquinato dalle cose non dette?

Nel corso dei secoli è cambiato notevolmente l’approccio alla propria sfera sentimentale ma allo stesso tempo anche in modo in cui ci si relaziona nei confronti del proprio partner, tra esigenze e necessità di comunicare nel modo corretto ciò che sentiamo affinché l’altra persona possa capire come in realtà ci sentiamo e ciò di cui abbiamo realmente bisogno.

Comunicazione nella coppia - NonSapeviChe

Sulla base di tale motivazione la comunicazione tra partner assume un ruolo centrale all’interno di una relazione longeva, e un sentimento forte capace di andare ben oltre le crisi e i momenti difficili da vivere in due.

Perché la comunicazione salva la coppia?

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente la comunicazione era ormai il punto d’incontro che unisce una coppia insieme al sentimento profondo maturato nel tempo, una cattiva gestione di questo aspetto può comportare ad una rottura senza precedenti in quanto si permette a rancori e problematiche varie di prendere il sopravvento.

Comunicazione nella coppia - NonSapeviChe

Dunque, diventa importante fare in modo che non ci sia all’interno della coppia una persona che deve essere colpevolizzata necessariamente, ovvero la parte in cui vengono scaricati tutte le insoddisfazioni del partner che spesso diventano motivo di litigio. Un altro consiglio da mettere in atto è quello di evitare quanto più possibili forti litigi, ma ponderare quanto successo e fare in modo che il dialogo diventi un punto d’incontro dove definire cosa realmente non va e porre rimedio.

Inoltre, è bene ricordare che durante questo momento e di dialogo e tentativo di trovare il problema all’apice della crisi bisognerebbe lasciare proprio partner esporre in toto il proprio malessere, evitando così continua interruzioni che portano la discussione inevitabilmente allo scontro.

Pazienza e dialogo: i due ingredienti per un amore longevo

Imparare a gestire nel migliore dei modi la propria relazione significa tenere conto non solo delle proprie esigenze ma anche di quelle e proprio partner, evitando anche ogni tipo di vittimismo che inevitabilmente porta a minimizzare e a rendere superficiali le esigenze della persona amata. Un qualcosa che riporta quindi a due cardini di una relazione: pazienza e dialogo, quindi ascoltare e in un secondo momento rispondere dando una propria motivazione o soluzione.

Un errore che comunemente viene commesso è quello dettato dal ricatto e che dona l’idea di portare ad un rapporto di compensazione basato su ciò che faccio io deve essere fatto anche da te (partner)… che in realtà invece pone una situazione negativa su ciò che io voglio che tu faccia trovami peritato.

Comunicazione nella coppia - NonSapeviChe

Infine, consiglio importantissimo per ogni coppia che intende uscire da una crisi profonda e migliorare il proprio rapporto è quello di concludere il momento di dialogo spiegando quale sia il punto di malessere che si trova l’apice del vostro incontro/scontro. Quanto detto, quindi, vi aiuterà a capire non solo l’origine del problema ma a trovare anche la soluzione, archiviare definitivamente il motivo di litigio e trovare quindi una nuova pace e serenità con il partner. Ecco perché la comunicazione è vitale per una coppia che intende condividere la propria vita insieme.