L’Insalata in busta si degrada facilmente rischio escherechia coli, salmonella e listeria, fate attenzione a questi particolari che possono creare non pochi danni per la salute.

Ormai l’isalata in busta é una delle pietanze che più sono apprezzate dagli italiani, il motivo é legato principalmente alla praticità del prodotto che non necessita di essere pulito e lavato, così da poterlo subito consumare, riducendo notevolmente così i tempi di preparazione dei vostri piatti, insomma una comodità.

insalata imbustata i rischi da non sottovalutare

Ma sapevate che l’insalata in busta si degrada più facilmente rispetto a quella fresca, inoltre può nascondere delle vere e proprie insidie, più ore sta chiusa nella plastica e maggiori solno le probabilità che possa sviluppare escherechia coli, salmonella e listeria. Fate molta attenzione quindi a ciò che state mangiando questi particolari batteri possono recare non pochi danni alla salute.

Perché si sviluppano questi batteri

Il motivo per cui si possono sviluppare questi pericolosi batteri é legato a diversi fattori, come ad esempio il fatto che la verdura é già tagliata. Nel momento in cui l’insalata viene tagliata, rilascia i succhi che contribuiscono alla moltiplicazione batterica ttra cui la salmonella. Per evitare che questo accada in pratica l’insalata deve restare al freddo e deve avere la busta ben sgillata, inoltre non va assolutamente superato il tempo di scadenza per consumarla.

rucola

Mostrate sempre particolare attenzione a dove acquistate l’insalata, perché deve essere riposta in frigoriferi e non sui banconi insieme alle altre verdure, in quanto essendo tagliata non mantiene la stessa conservazione di una fresca. Inoltre controllate la colorazione dell’insalata, non deve essere scolorita, ingiallita o addirittura marroncina perché anche se la scadenza riportata sulla confezione é ancora lunga, non é stata ben conservata dal rivenditore ed é molto probabile che sia già piena di batteri.

lattuga

Qualità e propietà nutritive

Certo in mancanza di tempo queste insalate o verdure imbustate possono essere una vera salvezza, il nostro consiglio però é quello di referire sempre cibi freschi onde evitare batteri e l’inutilità del prodotto stesso, si perché forse non lo sapete, ma le verdure confezionate perdono gran parte degli elementi nutritivi di cui sono composte, oltre al sapore, quindi il corpo non ne trarrà giovamento se non addirittura danni, quindi pensateci bene e fate tesoro delle cose che avete scoperto prima di procedere con l’acquisto.