Nuova importante notizia per coloro che sono titolari di Partita Iva, recentemente è stata varata con parere positivo la possibilità di fare accesso ad un bonus che arriva fino a 2500 euro per l’utilizzo di Internet. Ecco come potervi accedere.

Nel corso dei mesi sono state numerose le notizie pubblicate in relazione ai bonus per i quali la squadra di Governo capitanata da Mario Draghi ha lavorato per poterli rendere accessibile agli italiani, così come nel caso del Bonus Internet per il quale e stato fatto recentemente un nuovo ed importante annuncio.

Bonus internet partita iva - NonSapeviChe

A tenere banco nel mondo del web, insieme alla diffusione del grande annuncio troviamo anche le modalità secondo le quali è possibile fare accesso al sussidio economico e a chi questo sia realmente previsto.

Bonus Internet per le Partite Iva

Ebbene sì, recentemente il Governo capitanato Mario Draghi ha annunciato una lunga lista di sussidi economici ai quali gli italiani potranno fare accesso nel corso dei mesi, molti dei quali relativi alla gestione della vita familiare dei contribuenti e altri dedicati invece alle proprie abitazioni, insieme agli incentivi economici previsti anche L’acquisto di un’automobile ho la sostituzione di una macchina già usata nel tempo.

Bonus internet partita iva - NonSapeviChe

Recentemente, inoltre, è stato previsto un sussidio relativo alla possibilità di poter installare una connessione Internet nelle abitazioni degli italiani, Bonus che è stato ufficialmente stesso anche a coloro che sono titolari di Partita Iva al quale sarà possibile fare accesso indipendentemente dal tipo di reddito ma facendone esplicita richiesta alla compagnia telefonica.

In cosa consiste il nuovo Bonus Internet?

Secondo quanto reso noto dalla squadra di Governo, dunque, il nuovo Bonus Internet prevede un fondo di circa 609 milioni di euro e fa riferimento all’erogazione di un voucher per le attivazioni di servizi a banda ultra larga e che resterà attivo dal 19 dicembre del 2022. L’accesso a tale incentivo, inoltre, potrà essere prolungato per circa un altro anno con scadenza nel 2023 e potrà essere versato una sola volta per l’impresa o per il professionista a Partita Iva.

Bonus internet partita iva - NonSapeviChe

In particolar modo, facciamo riferimento a un incentivo economico che sarà reso disponibile a seconda delle caratteristiche di connettività in presenza di un incremento della velocità rispetto a quello già reso disponibile nel momento in cui si intende fare richiesta.
Per fare accesso al bonus di riferimento è possibile rivolgersi agli operatori telefonici accreditati che si occuperanno dell’attivazione del voucher, attivando così il bonus internet per il richiedente.