Molte persone commettono l’errore di pensare che per eseguire un allenamento siano adatti tutti gli orari. Scopriamo insieme perchè si tratta di una convinzione errata.

Come molti di voi già sapranno, praticare un allenamento fisico regolarmente rappresenta il modo ideale per tenere il proprio organismo in buona salute. Non tutti sanno però che non tutti gli orari vanno bene per praticarlo.

Allenamento non tutti gli orari vanno bene, svelato il motivo

Ciò detto, scopriamo insieme per quale motivo non bisogna praticare esercizio fisico a qualunque ora.

Allenamento, ecco gli orari da preferire per ottenere il massimo risultato.

Allenamento non tutti gli orari vanno bene, svelato il motivo

Sono molte le persone che si domandano se per svolgere il proprio allenamento vadano bene tutti gli orari. Ebbene, la risposta a questo quesito è: dipende. Va detto, di fatti, che in linea generale gli esperti considerano la sera il momento perfetto per allenarsi. Il perchè è molto facile da intuire. Nelle ore serali, infatti, i nostri muscoli sono già in movimento dalla mattina e dunque già pronti per un allenamento. Va precisato che bisogna optare per una tipologia dall’intensità moderata. Sono infatti da evitare allenamenti eccessivamente pesanti poiché a causa dell’adrenalina prodotta si potrebbe andare incontro a delle difficoltà nell’addormentarsi. Al di là di questo, però, è importante valutare una serie di altri fattori. Si consiglia infatti di valutare il tempo che si ha a disposizione e dunque allo stress che allenarsi di sera potrebbe comportare.

In poche parole, è importante valutare quelle che sono le nostre preferenze personali e dunque i nostri impegni e abitudini. Ciò detto, è chiaro che l’esercizio fisico può essere eseguito anche di mattina tuttavia in questo caso è bene preparare al meglio i propri muscoli con una lunga seduta di stretching per prepararli in maniera efficace e dunque in tutta sicurezza per evitare fastidiosi e dolorosi infortuni. Non solo, sono molti i personal trainer che suggeriscono di eseguire l’allenamento prima di mangiare e dunque a digiuno. In realtà, qualsiasi tipo di sforzo fisico richiede energia da parte del corpo. In caso contrario, infatti, si potrà andare ad inficiare il risultato stesso del proprio allenamento dato che si tenderà a sforzarsi molto e dunque a stancarsi prima.