Se hai dato un’occhiata in dispensa e hai trovato del tè scaduto non lo devi buttare! Ecco quanto tempo lo puoi conservare e come, preservandone sapore e qualità.

Ti capita mai di frugare nella dispensa e trovarvi cibi scaduti? In caso trovi del Tè scaduto, non lo devi buttare! Ecco quanto tempo lo puoi conservare. Forse non sapevi che alcuni prodotti possono essere consumati in tutta tranquillità anche dopo la data di scadenza indicata sulla confezione, questo però varia a seconda della pietanza in questione. Il Tè ad esempio é una di quelle che potete in tutta tranquillità consumare senza rischi, ma il tempo di conservazione varia a seconda del tipo.

conservazione del tè

Quali tipi di tè si possono conservare anche dopo la data di scadenza indicata

Ci sono diverse varietà di tè presenti al mondo, in particolare le più diffuse sono, tè verde, bianco, nero, o oolong. Se non ne eri a conoscenza, queste tipologie provengono dalla stessa pianta, la diversità sta solo nel tipo di lavorazione ed essiccazione delle foglie che ne prolungherà anche la conservazione nel tempo, infatti più sono essicate le foglie, più le potete conservare dopo la scadenza. A lungo andare, qualunque tipo di tè perde le sue proprietà e il sapore iniziale, questo però dipende molto dal modo di conservarlo.

tè

Può aiutarvi sapere che…

Come già citato, la conservazione del tè cambia a seconda del tipo di essiccazione che ha subito ogni singola foglia prima di essere messa in commercio. Sugli scaffali le troviamo in tre modi diversi intere, sminuzzate o in polvere. Nelle ultime citate ovviamente troviamo anche la praticità che magari non hanno le foglie intere che vanno maneggiate con cura per evitare il più possibile di danneggiarle, presenti infatti in pratiche bustine monodose da gettare dopo l’uso. Per conservare perfettamente il tè in tutte le forme comunque, la giusta cosa da fare é arricurarvi che siano lontane da fonti di calore, aria, acqua e luce, in modo da non permetterne il deterioramento.

Conservazione del tè

Cosa possiamo fare quindi per prolungare la scadenza del tè? Il contenitore ermetico in questo sarà utilissimo. Che siano foglie intere o bustine monodose, chiuderle per bene in un contenitore del genere con le accortezze sopra elencate, possono anche dopo la scadenza essere usate per 1 o 2 anni ancora.