Camminare porta grandi benefici alla nostra salute, e aiuta a bruciare calorie. Ecco quanti passi servono per avere benefici

Camminare ha un effetto davvero benefico sul nostro organismo. In primis è sicuramente un ottimo metodo per prevenire malattia cardiovascolari e mantenere il nostro cuore in salute. Riduce infatti la frequenza cardiaca e migliore la circolazione.  E’ però anche un ottimo modo per dimagrire. Come è noto, camminare è una attività fisica che può aiutare a bruciare davvero molte calorie. Non solo. Camminare aiuta molto la coordinazione. Ed è un ottimo aiuto contro stress e ansia. Oltre che dal punto di vista fisico è di grande aiuto anche dal punto di vista mentale.

camminata 11052022

Attenzione però. Non basta camminare per potere dimagrire e avere benefici per la salute e per il nostro fisico, ma bisogna anche farlo nel modo corretto. L’intensità, la velocità e la durata della camminata sono infatti fondamentali per la buona riuscita dell’intento. Ecco come dovete fare per potere dimagrire camminando.

Camminare fa bene alla salute, ecco quanti passi servono per trarne beneficio

camminata 11052022

Secondo una ricerca inglese camminare giornalmente a passo veloce aumenta l’aspettativa di vita di circa 16 anni.  Per farlo l’ideale sarebbe camminare a passo svelto per mezz’ora tutti i giorni, in caso contrario bisognerebbe riuscire a camminare almeno 4 volte a settimana, ma per quaranta minuti. I vantaggi saranno davvero tantissimi. Vi basta sapere che in un’ora di camminata potrete bruciare circa 300 calorie, mantenendo un passo sostenuto. La camminata, inoltre permette di perdere peso preservando però la massa magra. Riduce inoltre il grasso addominale.

Camminare è un’attività adatta a tutte le età, anche se ovviamente la durata della camminata necessaria varia. 6000 passi al giorno è il numero consigliato, ma i giovani dovrebbero arrivare ad un numero che va tra gli 8.000 e i 10.000.

Insomma, con una mezz’ora di camminata al giorno o poco più si può davvero fare un grosso favore al nostro organismo e limitare notevolmente i rischi per quanto riguarda la nostra salute. E’ l’ideale insomma, anche per chi vuole rimettersi in forma in vista dell’estate.

Oltrettutto camminare è sicuramente l’attività sportiva con i maggiori vantaggi logistici: non ha costi, se non quelli di un buon paio di scarpe e di una tuta, e si può fare quando meglio si crede, senza essere legati agli orari di una struttura.