Sono molte le persone che affermano di comunicare con i propri defunti. Questi infatti possono comunicare dall’aldilà. Ecco le motivazioni e in che modo si manifestano.

I defunti sono presenti nelle nostre vite. Sono molte, infatti, le persone che riferiscono di comunicare con i propri cari che non ci sono più. Basti pensare che a conferma di ciò c’è uno studio inglese che ha rivelato che sono oltre 7 milioni le persone che sentono di avere come guida una persona cara, deceduta.

Perché i defunti comunicano dall’aldilà? Ecco le motivazioni e come si manifestano

Ciò detto, scopriamo insieme perchè i defunti comunicano dall’aldilà e in che modo si manifestano per far sentire la loro presenza.

Defunti: ecco come comunicano con noi e perchè

Sono molte le persone che credono che esista un’aldilà da dove le persone che non ci sono più comunicano con le persone care ancora in vita. Sempre lo studio in esame, ha fatto emergere che la gran parte delle persone campionate riferisce di aver ricevuto un segnale o di aver anche semplicemente percepito la presenza di una persona cara oramai defunta. Secondo un sondaggio condotto su 2mila adulti, poi, poco più del 40 per cento di loro ritiene che le persone che non sono più in vita possano contattarci. Tra questi in particolare ci sono i genitori che per molti costituiscono un aiuto dall’aldilà. A tal proposito, ci sono alcuni segnali che sono stati percepiti in maniera piuttosto diffusa altri meno:

  • il 27 per cento ha percepito una presenza;
  • il 23 per cento ha notato il proprio cane o gatto comportarsi stranamente;
  • il 22 per cento ha riferito di sentire un odore familiare.

Nella maggior parte dei casi, comunque, le persone hanno spiegato di cercare l’aiuto di un proprio caro defunto in caso di una malattia grave, per la garanzia di un lavoro o semplicemente per vegliare su di loro e aiutarli a fare la scelta giusta. Un’ulteriore studio, a tal proposito, ha fatto emergere che sono molte le persone a cui piace pensare che dopo la morte possano ricongiungersi con i propri cari. Mentre altre sono convinte del fatto che quando muore un caro, quest’ultimo resta sempre lì a vegliare su di noi.