Prova a masticare una foglia di menta al mattino, noterai qualcosa di strano e portentoso

Masticare una foglia di menta al mattino può portare davvero molti benefici al nostro organismo. Ecco quali

La natura mette a disposizione rimedi davvero straordinari. Sono davvero tantissime le erbe che hanno effetti benefici sul nostro organismo. Tra questi c’è sicuramente la menta. Profumata e rinfrescante, la menta è uno dei rimedi più utilizzati.

Potete mangiarla in cucina, inserendola nelle vostre ricette, o nei dolci. Può anche essere utilizzata per la creazione oli essenziali, collutori naturali, infusi e tisane. Ma non solo. La menta può anche essere masticata. Ecco quali sono le proprietà benefiche di questa pianta.

Masticare una foglia di menta a mattino, quanti benefici per il nostro organismo

Grazie al mentolo, principale componente della menta, sin dall’antichità questa erba è un ottimo rimedio contro raffreddore, tosse e condizioni respiratorie. Ha infatti un’azione decongestionante sulle vie respiratorie, che aiuta ad aprire e liberare.

Se la prima è una proprietà nota a molti, la seconda è decisamente più sorprendere. La menta è infatti ottima contro i disturbi per lo stomaco. Se la si mastica l’appetito si calmerà, ed è anche ottimo per gonfiore e flatulenza, o in caso di digestione. Stimola la produzione di enzimi nello stomaco. Per questo è un ottimo rimedio anche per chi soffre di reflusso gastrico. Se viene masticata può aiutare anche contro la nausea. E’ anche un ottimo alimento dietetico, aiuta infatti a bruciare i grassi

L’olio di menta ha proprietà benefiche contro mal di testa ed emicrania. Grazie al suo buon sapore riduce l’alitosi, e ripulisce la bocca, per questo viene utilizzata per fare i dentifrici. Può anche essere un rimedio contro lo stress, l’ansia e la tachicardia, ed aiuta ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue.

Come vedete le proprietà benefiche di questa pianta sono davvero moltissime, e potete usufruirne davvero in moltissimi modi diversi. E’ bene però ovviamente ricordare che la menta non può sostituire una terapia farmacologica prescritta dal medico, e che pur essendo un ingrediente del tutto naturale non bisogna esagerare con le dosi. Assumendone quantità troppo elevate si può ottenere l’effetto contrario, ed avere alti livelli di nervosismo o difficoltà a dormire, oltre a nausea, tachicardia o mancanza di appetito. Nelle giuste dosi però può essere davvero un ottimo ausilio e un aiuto del tutto naturale per mantenere il nostro corpo in totale salute.