Milioni di donne in tutto il mondo sono costrette a fare u conti con la rubinetteria dei loro bagni, mettendo in atto una serrata battaglia con il loro nemico numero 1: il calcare!

L’igiene e la pulizia della propria casa per tutte le donne (e non solo) rappresenta una vera e propria lotta quotidiana da mettere in atto contro germi, polvere e tanto altro ancora.

Rubinetteria rimedi calcare - NonSapeviChe

In cima alla lista tra le stanze della casa che più destano preoccupazione durante la pulizia quotidiana troviamo proprio il bagno e anche la cucina, qui dove ogni giorno si deve fare i conti con la pulizia della rubinetteria e di tutto ciò che ne compete attaccati in modo incisivo dal calcare derivante dall’acqua, il quale riesci a lasciare dei segni difficili da togliere definitivamente.

Rubinetteria come nuova ogni giorno

Per un bagno splendente, pulito e igienizzato l’ideale è quello di pulirlo ogni giorno usando alcuni prodotti che più di altri ci possono essere utili nel raggiungimento di tale obiettivo e non solo. In nostro aiuto arrivano anche prodotti, facilmente reperibile ovunque, che rappresentano un vero e proprio aiuto per tutti coloro che in casa hanno a che fare con un’acqua considerata particolarmente ricca di calcare in grado da lasciare segni ovunque, come spesso capita nel box doccia.

Rubinetteria rimedi calcare - NonSapeviChe

A ogni modo, la cosa importante da ricordare per coloro che non amano particolarmente gli agenti chimici riguarda l’utilizzo di alcuni rimedi ritenuti naturali da poter usare nel quotidiano in grato di aiutare nella prevenzione ed eliminazione del calcare.

LEGGI ANCHE: Come si spiega il fatto che tutti dicano di non mangiare la Nutella tutti i giorni.

Usare l’acido citrico per togliere il calcare

Uno rimedi invio maggiormente usati nelle case per la rimozione del calcare riguarda l’utilizzo e l’impiego dell’aceto, da sempre riconosciuto come efficace nell’azione quotidiana di pulizia e fattore igienizzante.

LEGGI ANCHE: Non mangiare più di una mela al giorno ecco cosa potrebbe succedere al tuo corpo

Rubinetteria rimedi calcare - NonSapeviChe

In tal senso può essere utile usare anche l’acido citrico riconosciuto come un ottimo mangia-calcare e già usato nelle lavastoviglie e nelle lavatrici, al fine di prevenire danni derivanti appunto dal calcare e che può essere impiegato anche nella pulizia della rubinetteria varia quotidianamente.

La formula da mettere in atto per avere una maggiore efficacia prevede l’impiego di 150 grammi di acido citrico che deve essere poi diluito in un litro di acqua distillata, ovvero demineralizzata. La soluzione, successivamente, può essere impiegata per la rimozione del calcare che verrà via in un baleno; infine, per avere un effetto migliore e lucido potete impiegare anche l’utilizzo dell’aceto che vi aiuterà a rendere lucida la rubinetteria e anche vetri come quelli ad esempio del box doccia.