La novità: Mascherine FFP2 addio: ecco dove e quando, la data non è lontana.

Ci siamo abituati a indossarle ormai da due anni. Le mascherine protettive sono diventate un accessorio indispensabile per proteggerci dai contagi di Coronavirus. Prima tutti con le chirurgiche, poi con le FFP2, che proteggono anche chi le indossa.

mascherina ffp2

Proprio le mascherine FFP2 sono diventate obbligatorie a fine 2021 su tutti i mezzi di trasporto pubblico, nei locali al chiuso come cinema, teatri, sale da concerto e per spettacoli di musica dal vivo, nei palazzetti, negli stadi e in diversi luoghi di eventi al chiuso ma anche all’aperto in caso di assembramenti e dove previsto dagli organizzatori.

L’obbligo era stato introdotto con il decreto festività, per far fronte alla nuova impennata di contagi dovuta alla variante Omicron. La sua scadenza era stata prevista con la cessazione dello stato di emergenza, il 31 marzo prossimo.

Successivamente, l’obbligo di indossare la mascherina FFP2 era stato introdotto per i vaccinati in auto-sorveglianza, dopo aver avuto un contatto stretto con un positivo al Coronavirus. Stesso obbligo è stato previsto per gli studenti vaccinati in caso di contatto con un positivo in classe. In questo modo non devono stare in quarantena a casa ma possono andare a scuola, indossando la FFP2, e osservare l’auto-sorveglianza.

Ora, la novità è che il 31 marzo prossimo non sarà rinnovato lo stato di emergenza. Lo ha confermato il presidente del Consiglio Draghi. Dopo questa data cambierà qualcosa anche per l’obbligo di mascherine FFP2. Ecco cosa bisogna sapere.

Mascherine FFP2 addio: ecco quando accadrà

mascherina ffp2

Con la cessazione dello stato di emergenza, dunque dal prossimo 1° aprile, termineranno anche diverse misure restrittive. Il governo ha già annunciato un piano di allentamento delle restrizioni che sarà graduale.

Per prima cosa, sarà abolito il sistema delle regioni a colori. Rimarrà solo la zona rossa in caso di singoli focolai. Sarà chiuso il Comitato Tecnico Scientifico (CTS), resterà solo il presidente come consulente del governo.

LEGGI ANCHE: Mascherine basta obbligo in strada, ma per evitare sanzioni dovete sempre averle con voi

La grande novità, poi, riguarderà le scuole dove finirà per tutti la quarantena da contatto con un positivo. Che comunque si applicava già solo ai non vaccinati ed era stata già ridotta a 5 giorni. L’altra importante novità è che in classe non si dovranno più indossare le mascherine FFP2.

Questo è il primo obbligo di mascherina FFP2 ad essere abolito. Draghi non ha accennato agli altri casi in cui è in vigore. È probabile che al cinema, a teatro e nei palazzetti dello sport a indosseremo ancora e che verrà eliminata più avanti.

Draghi comunque ha assicurato terminerà ovunque l’obbligo di mascherine all’aperto. Nei casi in cui è ancora in vigore. Perché l’obbligo generale di mascherine all’aperto è terminato lo scorso 11 febbraio.

LEGGI ANCHE: Mascherine Ffp2 ecco quante volte possono essere sterilizzate e riutilizzate

Infine, verrà gradualmente abolito anche il Super Green pass, quello per soli vaccinati o guariti, a cominciare dalle attività all’aperto, come fiere, feste, spettacoli ed eventi sportivi.

mascherina ffp2